CANADA: AQV denuncia le visite sorprendenti ai negozi di Vape
CANADA: AQV denuncia le visite sorprendenti ai negozi di Vape

CANADA: AQV denuncia le visite sorprendenti ai negozi di Vape

Ancora non sembri bravo a vendere sigarette elettroniche in Quebec. In effetti, pochi giorni fa, l'AQV (Quebec Association of Vapoteries) ha denunciato una nuova pratica della politica del tabacco durante i controlli nei negozi di sigarette elettroniche.


VISITE SORPRENDENTI DEI MINORI!


In una dichiarazione sulla sua pagina di Facebook, l'AQV (Quebec Association of Vapoteries) denuncia una pratica piuttosto strana della politica del tabacco in Quebec. I negozi di sigarette elettroniche iniziarono a essere visitati da della minori inviati dalla polizia del tabacco. L'obiettivo? Beh, non è cercare di comprare prodotti vaping ma chiedere di andare in bagno!

Lungi dall'essere banale, questa pratica oltraggiosa è ovviamente intesa a cogliere il flagrante reato della presenza di minori nei negozi di svapatori.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).