Top banner
Top banner
Top banner
COREA DEL SUD: la sigaretta elettronica Juul si prepara a investire nel mercato!

COREA DEL SUD: la sigaretta elettronica Juul si prepara a investire nel mercato!

Dopo gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Francia è un nuovo mercato che è mirato! Anzi, il produttore americano Juul Labs Inc. ha appena annunciato che si stava preparando a portare la sua sigaretta elettronica Juul nel mercato sudcoreano nella prima metà dell'anno.


INVESTIRE IL MERCATO COREANO E ASSICURARE LA RETE DI VENDITA!


L'azienda con sede a San Francisco ha lanciato il marchio Juul di sigarette elettroniche in 2017 negli Stati Uniti. La sua quota di mercato negli Stati Uniti è stata 72% a settembre 2018. Prima di entrare nel mercato sudcoreano, Juul Labs aveva venduto la sua sigaretta elettronica a Germania, Francia, Gran Bretagna, Svizzera, Canada, Russia e Israele.

« Puntiamo a collocare la sigaretta elettronica Juul sul mercato sudcoreano durante il primo semestre di quest'anno o all'inizio dell'ultimo semestre al più tardi", Ha detto un rappresentante della società.

Il produttore ha già stabilito la sua filiale locale, Juul Labs Korea, alla fine dello scorso anno, e ha anche depositato una domanda di marchio presso l'ufficio coreano della proprietà intellettuale mentre si sforzava di proteggere una rete di vendita.

Juul Labs prevede di vendere un prodotto con un contenuto di nicotina inferiore al 1%. La Corea consente sigarette elettroniche contenenti fino a 2% di nicotina. Come promemoria, le capsule di Juul vendute negli Stati Uniti contengono 3 5% di nicotina.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse