SVIZZERA: Il Consiglio di Stato di Ginevra respinge un referendum per non equiparare lo svapo al tabacco

SVIZZERA: Il Consiglio di Stato di Ginevra respinge un referendum per non equiparare lo svapo al tabacco

In Svizzera, professionisti Vape di Il Cantone di Ginevra avrà avuto speranza fino alla fine! In effetti, era stato lanciato un referendum per contrastare un emendamento alla legge che prevede l'assimilazione dei prodotti di svapo ai prodotti del tabacco. Sfortuna o shenanigans, hanno raccolto 5760 firme, ma più di 700 sono state invalidate, mentre erano necessarie 5294.


UN RIFERIMENTO PER L'INDIPENDENZA DEL VAPORE NON PASSA!


Mercoledì, il Consiglio di Stato del Cantone di Ginevra ha preso atto del fallimento di un referendum avviato per contrastare un emendamento alla legge sui prodotti del tabacco.

Ciò che è stato contestato dai referendum è stata l'assimilazione dei prodotti di svapo al tabacco, con le stesse restrizioni. Sfortunatamente, apprendiamo che i professionisti dello svapo non hanno avuto successo. In effetti avrebbero raccolto 5760 firme, ma più di 700 sono state invalidate, mentre erano necessarie 5294. Il referendum per l '"indipendenza" dello svapo dai prodotti del tabacco è stato pertanto respinto.

Il rifiuto del referendum potrebbe purtroppo avere conseguenze terribili sullo svapo nel cantone di Ginevra.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore e corrispondente Svizzera. Vapoteuse da molti anni, mi occupo principalmente di notizie svizzere.