Top banner
Top banner
SCOZIA: Vape e divieto di fumo, fumo passivo verso il basso 80% nelle carceri!

SCOZIA: Vape e divieto di fumo, fumo passivo verso il basso 80% nelle carceri!

In Scozia sono passati solo pochi mesi vietato fumare nelle carceri. I primi rapporti indicano che i livelli di fumo passivi sono diminuiti del 80% nella prima settimana dopo l'introduzione del divieto di fumo. La buona notizia è che lo svapo non ha nulla a che fare con questo risultato!


FUMARE IL DIVIETO E LA DISTRIBUZIONE DEI KIT E-SIGARETTA!


Da novembre 2018, è vietato fumare nelle carceri scozzesi, ma non è per niente che i fumatori sono abbandonati! In effeti, sono stati spesi più di 100 000 £ fornire ai detenuti kit di vaping ed i risultati sembrano molto positivi!

"Questo studio conferma che l'esposizione al fumo passivo è stata significativamente ridotta e che col tempo ciò avrà un impatto positivo sulla salute del personale carcerario e dei detenuti. "

Un recente studio condotto da ricercatori dell'Università di Stirling ha confrontato i livelli di fumo con le misurazioni effettuate in 2016. E non sorprende che abbiano visto miglioramenti nelle carceri 15 nel paese. Gli scienziati hanno detto che la qualità dell'aria è migliorata, nonostante i timori che i prigionieri conservassero le loro sigarette prima del divieto lo scorso novembre. La squadra Dr. Sean Semple ha raccolto più di 110 000 minuti di misure di fumo passivo.

Ha detto: " Il nostro studio mostra un miglioramento dei livelli di fumo passivi in ​​tutte le prigioni in Scozia, con una diminuzione media di 81%. Aggiunta " Le concentrazioni di particelle fini nell'aria della prigione sono state ridotte a livelli simili a quelli misurati nell'aria esterna in Scozia. »

Lo svapo è ancora permesso e il Scottish Prison Service (SPS) offriva kit di svapo gratuiti ai prigionieri che desideravano.

Un portavoce dello Scottish Prison Service ha dichiarato: " Tutte le carceri scozzesi sono diventate non fumatori a novembre 30 2018 e non sono stati registrati incidenti significativi a seguito di questo evento. Questo straordinario risultato dimostra il contributo di tutto il nostro staff, specialmente di quelli in prima linea, e della collaborazione di coloro che ci sono stati affidati.«

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.

Laisser une réponse