CANADA: il giudice respinge la richiesta di annullamento della protezione per il grande tabacco

CANADA: il giudice respinge la richiesta di annullamento della protezione per il grande tabacco

Un rimbalzo infinito in questo caso tra tre compagnie del tabacco e le vittime in tribunale. A Toronto, un giudice ha negato la mozione dell'Ontario per rescindere la protezione che tre società produttrici di tabacco hanno nei confronti dei loro creditori. Il processo della provincia contro una dozzina di compagnie del tabacco non andrà avanti come previsto in 2020.


L'INDUSTRIA DEL TABACCO SARÀ PROTETTA!


Il giudice, che ha respinto la mozione dell'Ontario per annullare la protezione di tre compagnie di tabacco in tribunale, ha spiegato le ragioni del suo rifiuto pochi giorni fa. In sostanza ricorda che lo status quo deve essere preservato tra tutte le parti per massimizzare le possibilità di risolvere le loro differenze.

La decisione del giudice Thomas McEwen della Corte Superiore dell'Ontario aveva fatto in modo di rimandare sine die il processo della provincia contro una dozzina di compagnie del tabacco, che avrebbe dovuto aprire in 2020. Tre di queste società produttrici di tabacco hanno ricevuto la protezione della corte a marzo ai sensi della legge sul concordato dei creditori.

Il giudice Glenn Hainey aveva concesso loro tale protezione a seguito della decisione della Corte di Appello di Québec che ha ordinato le tre società di pagare 15 miliardi di dollari per le vittime 100 000 Quebec del fumo. Aveva deciso allo stesso tempo, di sospendere tutte le azioni legali contro le compagnie del tabacco in Canada, tra cui il perseguimento di 13 Ontario contro aziende del tabacco, loro controllanti all'estero e il Tabacco Produttori Canadian Council .

L'Ontario chiedeva a Justice McEwen un'eccezione per recuperare miliardi di dollari per la provincia spesa per l'assistenza sanitaria alle persone con dipendenza da tabacco. Dieci anni dopo 50 miliardi è stato lanciato dalla provincia, e oggi la provincia sta spendendo $ 330 miliardi.

Il magistrato aveva respinto in precedenza nel mese di aprile la richiesta delle vittime del fumo in Quebec, che anche loro chiesto un'eccezione per cercare di essere risarciti sotto il giudizio della Corte d'Appello Quebec 1er Marzo.

Ripete in gran parte le stesse ragioni che ha dato alle vittime del Quebec per spiegare il suo rifiuto di conformarsi alla richiesta dell'Ontario di ritirare la protezione dei tribunali del Quebec. Imperial Tobacco Canada, JTI-Macdonald e Rothmans Benson & Hedges.

Il giudice McEwen riconosce in primo luogo che la continuazione di Ontario è importante, ma ha detto che il processo sarà molto lunga, più di un anno, ha detto, e in altre province del paese hanno iniziato un'azione simile.

Ha spiegato che non sarebbe giusto per le prove Ontario avanti come previsto se dovesse concedere l'eccezione che la domanda provincia, durante l'utilizzo di altre province sarebbe ancora sospesa sotto Decisione Hainey.

Fonte : Ici.radio-canada.ca/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).