Top banner
Top banner
Stati Uniti: la vitamina E acetato elimina lo svapo in caso di malattie polmonari!

Stati Uniti: la vitamina E acetato elimina lo svapo in caso di malattie polmonari!

Era necessario essere pazienti per avere finalmente l'ultima parola della storia! Se l'allerta generale lanciata qualche mese fa sullo svapo avrà fatto danni considerevoli, il prodotto colpevole di misteriose malattie polmonari ora porta un nome: Vitamina E acetato.


IL MISTERO È PERCEO! IL VAPOTAGGIO NON È colpevole!


Venerdì le autorità sanitarie statunitensi hanno dichiarato che molto probabilmente hanno spezzato il mistero della malattia polmonare che ha colpito più di 2.000 vapers statunitensi e causato morti 39: un olio di vitamina E apparentemente aggiunto alle ricariche di cannabis vendute sul mercato nero.

I ricercatori avevano già indicato questo olio come possibile responsabile di questa epidemia, ma sono confermati nella loro certezza dalla sua scoperta in pazienti 29 i cui fluidi polmonari sono stati analizzati dal Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

« Queste analisi forniscono prove dirette che la vitamina E acetato è la principale causa di danno polmonare"Ha assicurato Anne Schuchat, Vicedirettore del CDC. L'acetato è il nome chimico della molecola. Ha sottolineato che nessun'altra potenziale tossina non era ancora stato rilevato nelle analisi«.

La vitamina E è normalmente innocua. Può essere acquistato come una capsula di rondine o olio da applicare sulla pelle, ma è dannoso una volta inalato o riscaldato.

Queste scoperte arrivano poche ore dopo l'annuncio del presidente degli Stati Uniti Donald Trump il suo desiderio di aumentare l'età minima per acquistare sigarette elettroniche negli Stati Uniti da 18 a 21 anni. La sua dichiarazione fa parte di un piano più ampio per ridurre lo svapo giovanile, che sarà svelato la prossima settimana.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore capo di Vapoteurs.net, il sito di riferimento sulle notizie dello svapo. Impegnata nel mondo dello svapo da 2014, lavoro tutti i giorni in modo che tutti i giornalisti e i fumatori siano informati.

Laisser une réponse