Top banner
Top banner
ISRAELE: confermato il divieto totale di sigarette elettroniche "Juul"!

ISRAELE: confermato il divieto totale di sigarette elettroniche "Juul"!

Qualche giorno fa ti abbiamo annunciato qui l'intenzione del territorio israeliano di vietare la famosa sigaretta elettronica " Juul". Dopo l'approvazione finale del Procuratore generale del paese, il Primo Ministro ha firmato un mandato per porre fine a tutte le importazioni e le vendite di Juul.


JUUL, "UN GRAVE PERICOLO PER IL PUBBLICO"


Dopo essere stato messo sul mercato israeliano lo scorso maggio, il primo ministro Benyamin Netanyahu Chi detiene anche la posizione di Ministro della Salute dal compianto 2017, ha adottato un divieto totale della e-sigaretta Juul.

Il governo ha invocato un " grave pericolo per il pubblico Giustifica il divieto di vendita del prodotto. Infatti, la sigaretta Juul contiene milligrammi 59 di nicotina per ogni millilitro di e-liquid, un livello ben al di sopra dei milligrammi 20 medi di altri marchi venduti sul mercato.

Già vietato dal Vice Ministro della Sanità, Yaakov Litzmanquesta decisione ha richiesto l'approvazione finale da parte del Procuratore generale del paese, che ha ottenuto due giorni fa.

Il primo ministro ha firmato un mandato per porre fine a tutte le importazioni e le vendite di Juul, il divieto entrerà in vigore su 3 il prossimo settembre.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.

Laisser une réponse