Top banner
Top banner
Top banner
SCOZIA: La sigaretta elettronica sostituisce il tabacco bandito nelle carceri!

SCOZIA: La sigaretta elettronica sostituisce il tabacco bandito nelle carceri!

Come parte di uno sforzo per aiutare i detenuti a smettere di fumare, la Scozia ha introdotto il divieto di fumare nelle carceri. Invece, ora ci sono e-sigarette distribuite gratuitamente ai detenuti che lo desiderano.


72% DESTINATO A CONVERTIRSI PER LASCIARE IL TABACCO CON E-SIGARETTA


In Scozia, si stima che circa il 72% di prigionieri fumi regolarmente, sebbene le vendite di tabacco siano cessate la settimana scorsa in previsione dell'imminente divieto di fumare nelle carceri. Al contrario, lo svapo è ancora permesso e lo Scottish Prison Service (SPS) ha offerto gratuitamente kit di sigarette elettroniche ai detenuti che lo hanno richiesto.

Il direttore generale dell'SPS ha affermato che il divieto di fumo avrebbe comportato "miglioramenti significativi". La data del bando è stata annunciata a seguito di un importante rapporto sull'esposizione del personale carcerario al fumo passivo a luglio 2017. Lo studio in questione ha mostrato che le concentrazioni di fumo in alcune cellule erano simili a quelle riscontrate nei bar prima del divieto di fumare in Scozia in 2006. Ha anche riferito che il personale della prigione era stato esposto a livelli di fumo simili a quelli di una persona che viveva con un fumatore.

Il rapporto ha spinto l'SPS a impegnarsi a rendere le carceri scozzesi "senza fumo" prima della fine dell'anno 2018. un divieto simile è già stato introdotto in molte prigioni in Inghilterra. I prigionieri sono stati precedentemente autorizzati a fumare nelle celle e in alcune aree esterne delle strutture di detenzione, mentre il personale non era autorizzato a fumare.

L'SPS ha collaborato con le agenzie partner su una serie di servizi per aiutare i detenuti a smettere di fumare, come i gruppi per smettere di fumare e accedere alla terapia sostitutiva della nicotina in ogni prigione. I kit di vape gratuiti sono ancora in vendita ma saranno offerti a prezzi normali a partire da 2019 di aprile.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse