Top banner
SCIENZA: vaporizzare il CBD non influisce sulla guida più di un placebo

SCIENZA: vaporizzare il CBD non influisce sulla guida più di un placebo

Nelle ultime settimane, il CBD o cannabidiolo, un cannabinoide presente nella cannabis, ha fatto molto parlare in Francia. Fioriscono infatti i negozi specializzati e l'industria dello svapo si prepara ad investire in massa in questo nuovo mercato. Di conseguenza, vengono effettuati studi su questo famoso prodotto "miracoloso". Recentemente, una ricerca ha dimostrato che il consumo di CBD mediante vaporizzazione non influisce sulla guida di un veicolo più del consumo di un semplice placebo. Sbalorditivo!


VAPARE CBD NON INFLUENZERA 'LE PRESTAZIONI DI GUIDA!


È un'esperienza che potrebbe rassicurare chi ha ancora dubbi sul CBD (cannabidiolo).  Un esperimento è stato eseguito per discernere i distinti effetti del CBD (cannabidiolo) e del THC sulla guida automobile dai ricercatori della Facoltà di Psicologia e Neuroscienze dell'Università di Maastricht nei Paesi Bassi, dove l'uso di cannabis è legale. 

Guardando la letteratura, gli scienziati si sono resi conto che i distinti effetti delle due sostanze sulle capacità cognitive e psicomotorie non erano molto chiari, sebbene Il CBD sembrava comunque innocuo su queste variabili a differenza della sua controparte, il THC. Da quel momento in poi, hanno voluto andare a fondo e costruito un'esperienza per rispondere alle loro domande.

I ricercatori dietro questo studio si sono chiesti quale fosse l'impatto del cannabidiolo nell'intensità e durata deterioramento del tubo causato da vaporizzare la cannabis compresa la quantità di entrambi ingredienti attivi major, THC e CBD, vario. Hanno eseguito un esperimento incrociato randomizzato in doppio cieco contro placebo, in 26 consumatori sani che fanno occasionalmente uso di cannabis. I partecipanti hanno inalato o cannabis composta prevalentemente da THC, CBD, THC / CBD equivalente o un placebo di cannabis che non contiene nessuno dei due.

Tutti i partecipanti si sono alternati inalando prima di ogni test Cannabis a predominanza THC, Cannabis a predominanza CBD, cannabis equivalente a THC / CBD e cannabis placebo. La valutazione di guida consisteva nel guidare per 100 chilometri, à vitesse costante su un circuito, per 40 minuti e quattro ore dopoinalazione cannabis contenente THC o cannabis contenente prevalentemente CBD.

I risultati mostrano che l'inalazione di cannabis a predominanza THC e THC / CBD equivalente altera in modo durevole l'indice di deviazione standard della posizione laterale rispetto alla cannabis placebo. Al contrario, l'inalazione di cannabis a predominanza CBD non ha più effetto sull'indice di deviazione standard della posizione laterale rispetto alla cannabis placebo.. I ricercatori hanno anche misurato altri parametri nella loro analisi che suggeriscono che la sensazione soggettiva della qualità di guida è significativamente alterata per la cannabis a predominanza THC e l'equivalente THC / CBD. Tuttavia, con la cannabis equivalente al THC / CBD, gli effetti sono durati molto più brevi. Ciò è coerente con ciò che già sappiamo sull'interazione tra queste molecole all'interno del corpo, il CBD viene talvolta utilizzato per accelerare la clearance del sangue del THC. 

Questo studio è innovativo e rispetta i più alti standard di sperimentazione clinica nel suo design. Tuttavia, presenta alcuni punti deboli come la dimensione del campione, la composizione di quest'ultimo e le dosi utilizzate che non sono conformi alle dosi spesso consumate nella realtà. Pertanto, i risultati dell'esperimento si applicano rigorosamente solo agli utenti dell'esperimento.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.