Top banner
Top banner
STATI UNITI: Lo stato del Maryland riceve una cattiva valutazione per la sua politica sulle sigarette elettroniche.

STATI UNITI: Lo stato del Maryland riceve una cattiva valutazione per la sua politica sulle sigarette elettroniche.

Difficile resistere alla regolamentazione massiccia e abusiva delle e-sigarette negli Stati Uniti ... Infatti, lo stato del Maryland ha recentemente pagato il prezzo ricevendo il voto "F" di l'American Lung Association. È in discussione il fatto che lo stato in questione non avrebbe fatto abbastanza sforzi per contribuire a porre fine all'epidemia nazionale di "svapo".


NESSUN AUMENTO DELL'ASSE GIURIDICA NEGLI ANNI 21, IL MARYLAND È SANCATO!


récemment, l'American Lung Association ha dichiarato che lo stato del Maryland doveva fare di più per ridurre e prevenire il fumo giovanile e il fumo elettronico. L'obiettivo è porre fine all'epidemia nazionale di "svapo".

Sanzionato, lo stato del Maryland ha ricevuto il punteggio "F»Nella categoria» Età minima Nel rapporto annuale 17e ALA sullo stato del controllo del tabacco. Questo risultato è il risultato diretto del forte aumento dell'uso di sigarette elettroniche tra i giovani di età inferiore a 21 e il mancato rispetto, da parte del Maryland, di mandati legislativi per aumentare l'età minima delle vendite di sigarette elettroniche. sigarette agli anni 21, secondo l'American Lung Association.

La nota è stata resa pubblica prima di aprile, quando la legislatura del Maryland ha approvato un disegno di legge per aumentare l'età legale per l'acquisto di tabacco 18 a 21.

« Se il Maryland aumentasse i finanziamenti per i programmi di controllo del tabacco, avrebbero un'eccellente opportunità per contribuire alla riduzione e alla prevenzione del tabacco, anche sostenendo le comunità che ancora usano il tabacco a tassi più alti e che sono presi di mira dal tabacco. l'industria del tabacco Ha scritto al direttore ALA, Ewa Dworakowski nella relazione.

I dati per il rapporto sono compilati da "dati disponibili pubblicamente di qualità garantita da controllori di stato, contea, paesi federali e tribali". L'uso della sigaretta elettronica ha aumentato il 78% tra 2017 e 2018 a livello nazionale, secondo il Centro nazionale per la ricerca sul fumo giovanile del Center for Disease Control (CDC) in 2018. Il rapporto afferma che i funzionari eletti devono fare di più per prevenire l'aumento del fumo e si raccomanda di aumentare l'età minima di vendita per i prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche.

Le Maryland Department of Health (MDH) ha risposto a questa nota affermando che lo Stato aveva adottato misure per aumentare l'età minima delle vendite di tabacco agli anni 21. " Due note introdotte durante la sessione legislativa del Maryland 2019 per aumentare l'età per ridurre lo svapo e prevenire l'aumento dell'uso di sigarette elettroniche negli anni dell'adolescenza"detto Brittany Fowler, Vicedirettore dei media e strategia dei contenuti, MDH Office of Communications.

« L'MDH ha preso sul serio l'epidemia di sigaretta elettronica tra i giovani e ha intensificato gli sforzi per ridurne il consumo", Dichiara

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse