Top banner
Top banner
Top banner
USA: decessi per problemi polmonari? Lo svapo non è responsabile!

USA: decessi per problemi polmonari? Lo svapo non è responsabile!

Questo è chiaramente il brusio che circonda lo svapo che infuria da alcuni giorni. Casi di problemi ai polmoni che sono in aumento da diverse settimane negli Stati Uniti, ma secondo i primi elementi, lo svapo non è responsabile, è un uso improprio della sigaretta elettronica che potrebbe spiegarli.


"QUESTO NON È IL VAPOTAGGIO CHE È IN DOMANDA! "


Tosse, affaticamento, difficoltà respiratorie e in alcuni casi vomito e diarrea. Questi sono i sintomi di misteriosi problemi polmonari che sono comparsi negli Stati Uniti, che ne hanno già ucciso uno a fine agosto in Illinois.

Le autorità sanitarie federali hanno identificato i casi 193, attraverso gli stati 22. I pazienti sono adolescenti e adulti entusiasti dello svapo, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Secondo i medici, la malattia è come una reazione dei polmoni all'inalazione di una sostanza caustica.

In risposta, la città di Milwaukee, Wisconsin, questa settimana ha chiesto ai suoi residenti di smettere di svapare. Il CDC voleva essere più cauto riguardo al legame tra la malattia e la sigaretta elettronica. " Non sappiamo se hanno la stessa causa o se corrispondono a malattie diverse presentate allo stesso modo Il loro responsabile delle malattie infettive ha detto.

"Non è lo svapo a essere messo in discussione, ma la strada" - Jean-Pierre Couteron

Jean-Pierre Couteron - Federazione delle dipendenze

Per il portavoce di Federazione delle dipendenze, una rete di associazioni che ha presieduto da 2011 a 2018 ", favorevole allo svapo come strumento per uscire dal fumo Il problema non è la sigaretta elettronica, ma l'uso che può essere fatto di esso.

« Alcuni vapers si fabbricano i loro liquidi, alla maniera di fallo da solo ", Si rammarica Jean-Pierre Couteron. Per lo psicologo, i consumatori assumono quindi il rischio di utilizzare liquidi di scarsa qualità o inadatti per l'inalazione. " Cosa può scatenare problemi di salute "Dice" Non fare il piccolo chimico. '.

Negli Stati Uniti, le autorità sanitarie stanno cercando di trovare e i prodotti utilizzati dai pazienti e se sono stati consumati come previsto o miscelati con altre sostanze. Sostanze che il presidente dell'American Vape Association non ha esitato a incolpare, sostenendo di essere "fiducioso" che la cannabis fosse la causa della malattia.

Diversi stati hanno effettivamente annunciato che alcuni dei pazienti colpiti avevano usato la loro sigaretta elettronica per inalare liquidi contenenti THC - tetraidrocannabinolo, la principale molecola attiva della cannabis.

Fonte : Leparisien.fr/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse