RADIO SUD: "L'e-cig molto meno dannoso del tabacco"

RADIO SUD: "L'e-cig molto meno dannoso del tabacco"


L'oncologo Alain Livartowski difende la sigaretta elettronica, che presenta come il meno dannoso di due mali.


Dopo aver registrato una crescita esplosiva negli ultimi anni, il mercato delle sigarette elettroniche potrebbe rallentare leggermente l'anno prossimo.

il download« La sigaretta elettronica è cresciuta molto rapidamente e in modo abbastanza significativo ed è utilizzata dai fumatori per ridurre il fumo. Quindi non è molto sorprendente che questa progressione si stabilizzi, non mi sembra del tutto anormale« , commenti, al microfono di Sud Radio, Alain Livartowski, oncologo presso l'Institut Curie.

Il firmatario 2013 100 chiama i medici a favore della sigaretta elettronica, difende la sua utilità in un processo di smettere di fumare: « Per gli oncologi, la sigaretta elettronica è un modo per ridurre il consumo di tabacco o anche per alcuni fumatori per consentire la cessazione del fumo. Io sono uno di questi medici che chiedono 100 a favore della sigaretta elettronica, perché mi sembra che questo è un modo che sembrava interessante per la lotta contro il flagello del fumo e che è responsabile un numero molto elevato di morti ogni anno in Francia.«

Pur riconoscendo che le e-sigarette non possono essere considerate completamente innocue, spiega che è sicuro: « È molto meno dannoso del tabacco« .

Ascolta l'intervista di Alain Livartoswki, oncologo presso l'Institut Curie, ospite di Gwendoline Sauzeau su Sud Radio.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Co-fondatore di Vapoteurs.net in 2014, da allora sono editore e fotografo ufficiale. Sono appassionato di Vape ma anche di fumetti e videogiochi.