Top banner
Top banner
SVIZZERA: nuovo studio indipendente di Unisanté per determinare l'efficacia della sigaretta elettronica

SVIZZERA: nuovo studio indipendente di Unisanté per determinare l'efficacia della sigaretta elettronica

In Francia c'è lo studio ECSMOKE attualmente in corso, in Svizzera è un vasto studio indipendente sulla sigaretta elettronica che viene lanciata da Uniheath, in collaborazione con l'Ospedale universitario di Berna e l'HUG a Ginevra.


UNO STUDIO INDIPENDENTE CON 1200 PERSONE SU 3 DI SITI DIVERSI!


La sigaretta elettronica è davvero efficace per smettere di fumare? È dannoso per la salute? Nel tentativo di fornire risposte a queste domande, una vasta sondaggio è lanciato in Svizzera da Unisanté, il Centro universitario di medicina generale e sanità pubblica di Losanna, in collaborazione con l'ospedale universitario di Berna e l'HUG a Ginevra.

Questo studio si propone di includere partecipanti 1200 su siti 3, tra cui 300 presso 400 a Losanna, ha spiegato il Dr. Isabelle Jacot Sadowski, medico associato presso Unisanté, esperto di tabacco e coordinatore per Losanna di questo studio.

« Questo studio si propone di rispondere a due domande: vaping aiuta a smettere di fumare e riduce l'esposizione a sostanze dannose per la salute? Attualmente ci sono alcuni studi che sembrano dimostrare che lo svapo aiuta a smettere di fumare, ma altri risultati sono necessari per confermare questi dati", Ha detto il medico, che ha detto che questo studio è indipendente sia dall'industria del tabacco che dall'industria farmaceutica.


Unisanté lancia lunedì una chiamata per trovare i partecipanti. Se sei più vecchio di 18 anni, fuma più di sigarette 5 al giorno per un anno e hai la volontà di fermarti nei mesi 3, puoi annunciare sul sito: "etudetabac@hospvd.ch" o al seguente numero di telefono: 079 556 56 18.


Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore e corrispondente Svizzera. Vapoteuse da molti anni, mi occupo principalmente di notizie svizzere.

Laisser une réponse