Top banner
Top banner
STATI UNITI: La città di Austin vieta la vendita e l'uso di e-sigarette nei luoghi pubblici.

STATI UNITI: La città di Austin vieta la vendita e l'uso di e-sigarette nei luoghi pubblici.

Nulla vale per lo svapo negli Stati Uniti! San Francisco ha annunciato ieri il divieto di aromatizzate e-liquidi, oggi è la città di Austin in Texas, che ha fatto di lei passando un divieto di utilizzo e vendita di sigarette elettroniche in luoghi pubblici .


La paura si deposita, i divieti sul vapotage sbocciano!


Ieri, l'Austin Texas City Council ha votato un divieto sull'uso e la vendita di sigarette elettroniche nei luoghi pubblici. Questa decisione espande un'ordinanza che il Consiglio comunale ha approvato in 2005 per limitare il fumo in tutti i luoghi pubblici, compresi parchi, ristoranti e bar.

Se lo svapo è diventato popolare negli ultimi anni, non è stato incluso nell'ordine. Per un anno e mezzo, il dipartimento della sanità pubblica della città ha lavorato per aggiungere sigarette elettroniche alla prescrizione, affermando che " questo proteggerà la popolazione dallo svapaggio passivo«.

Christie GarbeVice Presidente e Chief Strategy Officer per il servizio sanitario centrale di Austin afferma " Non sappiamo quali tipi di prodotti chimici sono presenti nel vapore, quello che è certo è che vogliamo far sì che tutti possano respirare liberamente senza essere colpito dai vapotage passiva »

Questo nuovo ordine che vieta l'uso e la vendita di sigarette elettroniche nei luoghi pubblici dovrebbe entrare in vigore su 3 il prossimo luglio.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore capo di Vapoteurs.net, il sito di riferimento sulle notizie dello svapo. Impegnata nel mondo dello svapo da 2014, lavoro tutti i giorni in modo che tutti i giornalisti e i fumatori siano informati.

Laisser une réponse