STATI UNITI: Azione legale contro due marchi di e-liquid in Florida.

STATI UNITI: Azione legale contro due marchi di e-liquid in Florida.

Negli Stati Uniti, lo svapo rimane estremamente sorvegliato soprattutto per quanto riguarda la vendita e la promozione ai minori. In effeti, giovedì scorso il procuratore generale Ashley Moody ha citato in giudizio due società di e-liquid della Florida accusate di commercializzazione ai minori e di non aver verificato correttamente l'età dei propri clienti.


Ashley Moody, avvocato e politico americano, procuratore generale della Florida da gennaio 2019

TATTICHE DI MARKETING CHE SEMBRA DI TARGET MINORI


Il procuratore generale ieri Ashley Moody Giovedi ha fatto causa a due marchi di e-liquid della Florida giovedì accusato di aver commercializzato minori e di non aver verificato correttamente l'età dei propri clienti.

E questo è solo l'inizio perché Monster Vape Labs et Succo Di Lucertola sono solo due delle 21 aziende di svapo catturate in un sondaggio del 2019 di aziende che vendono illegalmente prodotti di svapo in Florida e usano tattiche di marketing che sembrano colpire i minori.

« Sono scoraggiato dalla commercializzazione di questi prodotti che creano dipendenza da parte degli imputati in questo caso"Ha detto Moody. " Le pratiche commerciali di queste aziende includono l'etichettatura e la pubblicità simili ai prodotti per la prima colazione per bambini, tra l'altro per incoraggiare i nostri bambini ad acquistare i loro prodotti che creano dipendenza. In qualità di procuratore generale e madre della Florida, non permetterò a queste aziende, né a qualsiasi altra attività di svapo, di infrangere la legge e prendere di mira i nostri bambini con prodotti che creano dipendenza che sono particolarmente dannosi per la loro mente e il loro corpo in via di sviluppo. »

Liquido elettronico "Jam Monster" del marchio Monster Vape Labs


La causa ha lo scopo di vietare alle due società la commercializzazione ai minori e di vietare l'uso di cartoni animati nelle loro pubblicità che promuovono prodotti a base di nicotina. Mira inoltre a obbligare le due società a impedire la vendita o la consegna di prodotti di svapo ai minori mediante procedure di verifica dell'età.

Inoltre, l'Ufficio del Procuratore Generale richiede sanzioni civili e spese giudiziarie.

All'inizio di quest'anno, il procuratore generale Ashley Moody ha collaborato con i legislatori statali della Florida per redigere una legislazione che impedirebbe la vendita e la commercializzazione di prodotti di svapo per minori. Il disegno di legge (SB810) richiederebbe corsi di formazione sullo svapo per i minori catturati con una sigaretta elettronica e vieterebbe gli aromi che attirano i bambini. Il disegno di legge è stato adottato da entrambe le camere ed è in attesa della firma del Governatore.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).