Top banner
Top banner
Top banner
CANADA: The vape, un flagello nelle scuole del Quebec?

CANADA: The vape, un flagello nelle scuole del Quebec?

Niente va più in Quebec o lo svapo è sempre più puntato il dito! David Bowles, il presidente della Federazione delle scuole private presenta vaping come una "vera piaga" nelle scuole del Quebec, affermando che alcuni giovani arrivano addirittura a usarlo in classe.


David Bowles, Presidente della Federazione delle Istituzioni di Educazione Privata.

"IL TABACCO RENDE UN RITORNO IN FORZA CON IL VAPOTAGE"


Le statistiche canadesi sono lente a documentare il fenomeno, ma tutte le parti interessate sono consultate da Il Giornale si noti la crescita meteorica di vaping. Le autorità scolastiche, l'Istituto nazionale di sanità pubblica e la Coalizione del Quebec per il controllo del tabacco suonano l'allarme prima che la situazione diventi un'epidemia, come nel caso degli Stati Uniti.

« È un flagello. Abbiamo fatto molti progressi nel ridurre il fumo, ma negli ultimi due o tre anni, il fumo ha fatto un ritorno con lo svapo », È triste David Bowles, Presidente della Federazione delle Istituzioni di Educazione Privata.

Si spinge così lontano da paragonare questo flagello a quello degli scambi sessuali. " Il sestaggio è un problema enorme (nelle scuole), ma lo svapo è anche uno "Insiste colui che è anche direttore generale di Collège Charles-Lemoyne.

Il Québec Association of School Leadership Staff (AQPDE) ha esaminato i suoi membri e 74% di loro ritiene che lo svapo sia un problema significativo. In diverse scuole, le direzioni stimano che un quarto dei giovani stia svapando. In alcuni punti, questa percentuale sale a 50%.

Fonte : Journaldequebec.com/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse