Top banner
Top banner
COMMUNIQUE: Helvetic Vape accoglie con favore l'autorizzazione degli e-liquidi alla nicotina in Svizzera.

COMMUNIQUE: Helvetic Vape accoglie con favore l'autorizzazione degli e-liquidi alla nicotina in Svizzera.

Alcuni giorni fa, ce l'abbiamo annunciato qui : Le autorità sanitarie svizzere hanno confermato la decisione del Tribunale amministrativo federale che consente l'importazione e la vendita immediata di liquidi elettronici alla nicotina. In seguito a questa decisione, Helvetic Vape, l'associazione svizzera degli utenti di vaporizzatori personali rilascia oggi una dichiarazione ufficiale e si congratula con questa scelta storica.


UNA GRANDE ANTICIPO PER LO SVOLGIMENTO IN SVIZZERA!


Losanna, 2 maggio 2018 - Per il rilascio immediato

L'associazione Helvetic Vape ritiene che il giudizio TAF, che interrompe la decisione amministrativa dell'USVO che perpetua il divieto ingiustificato di prodotti di vaping contenenti nicotina in Svizzera, costituisca un importante passo in avanti.

La sentenza del Tribunale amministrativo federale (TAF) di 24 2018 aprile pubblicato oggi, è molto chiaro, l'Ufficio federale della salute alimentare e veterinario (LFV) non era competente a vietare l'importazione e professionale la vendita di un'intera categoria di prodotti. Il TAF, basandosi sulla giurisprudenza, ritiene che questo abuso sia una grave colpa dell'amministrazione federale. L'USVA ha 30 giorni per presentare un eventuale ricorso dinanzi al Tribunale federale. L'associazione Helvetic Vape, che denuncia questo divieto da 2013, si rammarica che sia stata presa una decisione giudiziaria per iniziare a far ascoltare il motivo al governo federale.

L'ostinazione dell'amministrazione a mantenere un divieto ingiustificato e illegittimo, in quanto 10 anni è sintomatico della mancanza di considerazione del federale e Alain Berset per il diritto di accesso agli strumenti per ridurre al minimo il consumo di nicotina danni correlati . La Svizzera è già molto indietro rispetto ai paesi limitrofi, che da tempo consentono, senza problemi, la vendita di prodotti di vaping di nicotina. L'associazione Helvetic Vape ora sta aspettando di vedere come l'amministrazione reagirà al giudizio del TAF e quali saranno le conseguenze.

L'associazione vape elvetico ritiene che l'immissione sul mercato nicotines vapotage svizzeri di prodotti notevolmente accelerare il movimento conversione consumatori di nicotina a livelli molto meno rischioso modelli di consumo di combustibile per la salute del tabacco. Il presidente dell'associazione Olivier Théraulaz spiega: « Questa nuova prospettiva ridarà vigore alle piccole imprese specializzate in svapare che sono oggi all'avanguardia nella lotta al tabagismo. Permetterà inoltre agli operatori sanitari di indirizzare i loro pazienti fumatori a prodotti facilmente accessibili. Infine, sarà molto più semplice condurre studi scientifici sullo svapo di nicotina nel nostro paese. »

Fonte : Helveticvape.ch

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore e corrispondente Svizzera. Vapoteuse da molti anni, mi occupo principalmente di notizie svizzere.

Laisser une réponse