Top banner
COMUNICATO STAMPA: Brice Lepoutre mette lo svapo al suo posto di fronte alla denigrazione dell'OMS

COMUNICATO STAMPA: Brice Lepoutre mette lo svapo al suo posto di fronte alla denigrazione dell'OMS

Non sorprenderà nessuno, l'Organizzazione mondiale della sanità molto ampiamente contro lo svapo da anni ormai di recente comunicato le sue raccomandazioni per combattere il fumo. Nel suo solito sproloquio, l'OMS guarda di nuovo allo svapo senza portare alcuna prova reale al tavolo. Per rispondergli, Brice Lepoutre, ex presidente di AIDUCE e recentemente direttore generale del gruppo Cigaverte ha deciso di fare luce diretta su questa discutibile comunicazione dell'OMS.


"CHI MANTIENE LE PAURE SULLO VAPORE"


Come ogni anno in occasione della Giornata mondiale senza tabacco, l'OMS comunica le sue raccomandazioni per combattere il fumo. Quest'anno gran parte del comunicato è un'accusa contro lo svapo.

Brice Lepoutre è il nuovo CEO di Cigaverte

L'OMS ha torto nell'affermare che la sigaretta elettronica non è un mezzo per smettere di fumare. Lo studio condotto nel 2019 dalla National Public Health Agency, nota anche come Public Health France, ha mostrato che in Francia 700.000 persone hanno smesso di fumare grazie allo svapo. L'Alto Consiglio per la salute pubblica (HCSP) ritiene che lo svapo "Può essere considerato un aiuto per fermare". Da 10 anni l'esperienza sul campo che accumuliamo ogni giorno con i nostri clienti va nella stessa direzione ... eppure, come professionisti, non abbiamo il diritto di dire che lo svapo aiuta a smettere di fumare.

L'OMS ha torto quando dice che l'industria del tabacco è nella manovra dietro lo svapo. In Francia, i negozi specializzati e i produttori sono tutti indipendenti dall'industria del tabacco. Anche l'industria francese si è riunita attorno a FIVAPE, una federazione indipendente a cui i produttori di tabacco non possono aderire.

L'OMS ha torto quando afferma che gli aromi sono fatti per attrarre i giovani. La diversità aromatica tiene i consumatori lontani dal tabacco. Questo perché possono svapare aromi fruttati, gourmet, freschi,…. che riescono a resistere ai loro demoni fumanti. Inoltre, la vendita di sigarette elettroniche ai minori è vietata in Francia: gli operatori del mercato sono molto vigili sull'argomento.

L'OMS ha torto nell'affermare che quando svapi non hai smesso di fumare. Con lo svapo non ci sono catrame, monossido di carbonio, combustione,… Se smettiamo di fumare, smettiamo di fumare. Dire il contrario è come una propaganda ingiustificabile.

L'OMS ha torto nel sostenere che lo svapo causa malattie cardiache e polmonari. Ad oggi nessuno studio indipendente ha tratto queste conclusioni, a parte alcuni le cui interpretazioni sono state rapidamente bruciate dalla comunità scientifica: numerose anomalie invalidano i protocolli di test che non sono rappresentativi dell'uso dello svapo.

A forza di implacabilità e disinformazione, l'OMS mantiene timori sullo svapo e, attraverso questi dubbi infondati, priva milioni di fumatori di uno strumento prezioso. Come promemoria, il tabacco è ancora 75.000 morti all'anno in Francia. Le politiche anti-svapo stanno semplicemente giocando nelle mani dell'industria del tabacco a scapito della salute pubblica.

Brice Lepoutre, 42 anni, ha fondato nel 2008 forum-ecigarette.com il più grande forum di consumatori in Europa e il secondo più grande al mondo. È ancora il manager e l'amministratore di questo forum che ha visto fino a 1 milione di visitatori al mese. Nel 2013 ha fondato AIDUCE (Associazione Indipendente degli Utenti di Sigaretta Elettronica) al fine di difendere legalmente e mediaticamente lo svapo. Presiederà questa associazione fino al 2017. Dal 2020 ricopre la carica di Amministratore Delegato del gruppo Cigaverte: il principale network in franchising di svapo in Francia, che oggi conta più di 50 negozi sparsi sul territorio.
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).