CONFERENZA: Vapotage, dall'entusiasmo alla cautela

CONFERENZA: Vapotage, dall'entusiasmo alla cautela

Giovedì 14 settembre 2017, ANPAA Pays de la Loire organizza una conferenza "Vapotage, entusiasmo per la prudenza" che si terrà presso l'Istituto di formazione per professionisti della salute a La Roche sur Yon.


VAPOTAGE, DA ENTUSIASMO A ATTENZIONE


Il mercato del tabacco e dei suoi derivati ​​è stato interrotto da 2005 a causa dell'eruzione della sigaretta elettronica (o e-sigaretta). Oltre il settore economico, il lo svapo provoca ancora dibattiti nel mondo della salute quanto ai suoi benefici di fronte alla catastrofe sanitaria globale causata dal consumo di tabacco. È apparso per molti come un modo possibile per sbarazzarsi del flagello del tabacco. In uso, la realtà è più complessa!
Conferenza organizzata dall'ANPAA 85 (Associazione Nazionale di Prevenzione in Alcoologia e Addictologia), in occasione dei suoi 50 anni di azioni nel dipartimento della Vandea.
Altoparlanti specializzati:

  • Christian Ben Lakhdar
    Professore di economia presso l'Università di Lille e ricercatore in economia del comportamento di dipendenza, conduce molte conferenze in Francia e in Europa su questo argomento. Ha partecipato al gruppo di lavoro 1er dell'opinione 1er del Consiglio superiore della sanità pubblica e ha pilotato il parere 2nd sulla questione del rapporto rischio-beneficio della sigaretta elettronica.
  • Valérie Guitet
    È per l'ambasciatore 2nde dell'anno consecutivo Moi (s) Without Tobacco per la regione Pays de la Loire. Ispirato al dispositivo "Stoptober", avviato in Inghilterra in 2012, lanciato in Francia dall'Agenzia nazionale per la sanità pubblica, fa parte del Programma nazionale di riduzione del tabacco che mira a ridurre il numero di fumatori giornalieri di 10%. qui 2019.

L'ingresso per questa conferenza è gratuito e pubblico. Per partecipare, è necessario registrarsi www.evenbrite.fr oppure 02 51 62 07 72.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.