Top banner
Top banner
E-SIGARETTA: Secondo un pneumologo, favorirebbe le allergie respiratorie.

E-SIGARETTA: Secondo un pneumologo, favorirebbe le allergie respiratorie.

In un'intervista per la spedizione, Guillaume Beltramo, pneumologo all'allerta CHU Digione sul rischio di aumento delle allergie respiratorie legate all'uso a lungo termine della sigaretta elettronica. Queste osservazioni sono state fatte durante il congresso francese delle allergie tenutesi fino al 28 di aprile al Palais des Congrès di Parigi.


« NON ABBASTANZA INDIETRO E PICCOLI DATI SULLA E-SIGARETTA«


Le sigarette elettroniche possono aiutare le allergie respiratorie ?

Sì, esiste un legame diretto tra l'e-sigaretta e le allergie respiratorie. Ci può essere un aumento dei casi di allergia con un consumo prolungato di sigarette elettroniche nella popolazione. Studi hanno dimostrato che la sigaretta elettronica provoca cambiamenti nel immunità locale, la colonizzazione delle vie aeree parstaphylocoque oro, che è un fattore di rischio di sensibilizzazione agli allergeni dall'aria (pollini, acari della polvere) e un peggioramento risposta allergica nei pazienti non allergici.

È noto oggi se le sigarette elettroniche comportano rischi per la salute a lungo termine ?

Al momento, non abbiamo abbastanza prospettiva e pochi dati perché la data di marketing è 2009. D'altra parte, può essere implicato in patologie in alcuni piccoli consumatori, ma questo potrebbe diventare importante in futuro con il prolungamento dell'esposizione alla sigaretta elettronica. A livello respiratorio, si osservano disturbi respiratori, come le pneumopatie polmonari del polmone, che sono reazioni del polmone ai costituenti della sigaretta elettronica.

Le sigarette elettroniche possono aiutare le allergie respiratorie ?

Sì, esiste un legame diretto tra l'e-sigaretta e le allergie respiratorie. Ci può essere un aumento dei casi di allergia con un consumo prolungato di sigarette elettroniche nella popolazione. Studi hanno dimostrato che la sigaretta elettronica provoca cambiamenti nel immunità locale, la colonizzazione delle vie aeree parstaphylocoque oro, che è un fattore di rischio di sensibilizzazione agli allergeni dall'aria (pollini, acari della polvere) e un peggioramento risposta allergica nei pazienti non allergici.

Quali sostanze sono coinvolte ?

Tossicità e aromi, in particolare l'aroma della cannella, che è fortemente implicato nella parte contagiosa e nell'allergia. D'altra parte, il diacetile, un additivo alimentare che dà il sapore del burro di popcorn, può essere pericoloso se inalato. Glicole vegetale e glicerina, i principali diluenti degli e-liquidi (70-90%) non hanno effetti collaterali. D'altra parte, riscaldati, questi prodotti hanno un rischio di tossicità, in particolare diacetile, cancerogeno. Un uso irragionevole o abusivo porterà alla formazione di queste impurità e al rilascio di sostanze tossiche attraverso la plastica e i metalli della sigaretta.

Come limitare i rischi quando sei un utente ?

È meglio usare prodotti che rientrano nel regolamento francese Afnor. Uno standard europeo omogeneizzerà gli standard in 2017-2018. Oggi in Francia, i prodotti che non contengono nicotina non sono soggetti a regolamentazione. Nei prossimi anni, probabilmente conosceremo i sapori da evitare, che sono attualmente oggetto di lavoro. Va ricordato che l'obiettivo non è l'uso a lungo termine della sigaretta elettronica, ma di smettere di fumare. Il rischio maggiore è continuare a fumare durante lo svapo che aumenta l'esposizione agli inquinanti. Fai attenzione anche alle terze generazioni di e-sigarette che possono causare il surriscaldamento dei liquidi che causano una combustione velenosa e cancerogena.

La sigaretta elettronica è meno pericolosa della sigaretta convenzionale ?

Non possiamo dimostrare l'efficacia della sigaretta elettronica in termini di smettere di fumare e della sua sicurezza d'uso. D'altra parte, sembra meno pericoloso perché contiene meno componenti chimici che sono 9 a tempi 450 meno dosati rispetto alla sigaretta convenzionale. È uno strumento interessante per lo svezzamento di alcuni pazienti, perché l'obiettivo è di evitare il tabacco a tutti i costi. Le ultime raccomandazioni sanitarie francesi raccomandano sostituti della nicotina di prima scelta (cerotti, gomme da masticare, inalatore). Detto questo, non chiudiamo la porta della sigaretta elettronica come parte di uno svezzamento.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore capo di Vapoteurs.net, il sito di riferimento sulle notizie dello svapo. Impegnata nel mondo dello svapo da 2014, lavoro tutti i giorni in modo che tutti i giornalisti e i fumatori siano informati.

10 Commenti

    1. Frank Frank

      Pat asmatico penso che sia piuttosto interessante come articolo.
      Personalmente so che alcuni liquidi mi suggeriscono (il tallak per esempio) ma siamo d'accordo che lo svapo di 200 è un po 'innocuo?
      Per il resto lo trovo piuttosto obiettivo

      1. Patman

        Quando leggo questo; Gli studi hanno dimostrato che la sigaretta elettronica causa cambiamenti nell'immunità locale, colonizzazione delle vie aeree parstaphylococcus aureus, che è un fattore di rischio per la sensibilizzazione agli allergeni dell'aria ambiente (pollini, acari) e un aggravamento di la risposta agli allergeni nei pazienti non allergici. E questo: "Il tossico e gli aromi, in particolare l'aroma della cannella, che è fortemente implicato nella parte contagiosa e nell'allergia. D'altra parte, il diacetile, un additivo alimentare che dà il sapore del burro di popcorn, può essere pericoloso se inalato. Glicole vegetale e glicerina, i principali diluenti degli e-liquidi (70-90%) non hanno effetti collaterali. D'altra parte, riscaldati, questi prodotti hanno un rischio di tossicità, in particolare diacetile, cancerogeno. Un uso irragionevole o abusivo porterà alla formazione di queste impurità e al rilascio di sostanze tossiche attraverso la plastica e i metalli della sigaretta. Questo guguss non sa assolutamente nulla e per la questione dell'oggettività ............ è inesistente.

        1. del mio

          Il "guguss" come dici tu è uno specialista dei polmoni (pneumologo all'Ospedale universitario di Digione) cosa sei? Un parrucchiere? Hai un account BEP?
          Sei deplorevole!
          Sono direttamente interessato a ciò che dice, e ha ragione, mi sono confrontato con questi sintomi allergici e respiratori.

          1. Patman

            Vuoi che ti dica quanti "specialisti" ti dicono che le ecig sono pessime come le sigarette? pensato prima di succhiare qualsiasi cosa!

          2. del mio

            Potrebbero avere buone ragioni per dirlo!
            Ho iniziato a fumare negli anni 20, 10 anni dopo non ho avuto problemi di salute, quindi ho potuto dire ai detrattori della sigaretta elettronica che era sicuro, è stupido.
            Cosa pensi che sia seriamente sbagliato? Niente, coda (e non parlarmi di stardust end co).
            Le nuvole di 8M² con 600 PPM diacetilico e altre cazzate sono recenti, molto recenti, le allergie sono numerose, l'irritazione idem, i problemi della pelle e così via.
            Sì, ci sono molti dottori che attirano l'allarme della sirena, e gus come te senza discussioni e senza competenza li disprezzano, in nome di "è sempre meno peggio della sigaretta" o "VIVE LA VAPE LIBRE ".
            Sai solo come parlare con gli slogan, suonano come interruttori di estrema destra ...

          3. Leoh

            Dopo 10 anni di fumo il danno è già ampiamente visibile. Ci vuole solo una radio polmonare per rendersene conto. Il decennio di tornare sullo svapo non è abbastanza, ma consente già un confronto e ovviamente non esiste una foto. Dire il contrario è mentire. La tua lotta contro l'ecig è pietosa, pericolosa per coloro che la vedono come un aiuto e chi la abbandonerà a causa tua. Prendi le tue responsabilità.

          4. Leoh

            Altri pneumologi dicono esattamente il contrario. E tu cosa sei? Hai un interruttore a molla CAP? Sei stanco di denigrare lo svapo mentre i dottori che curano il cancro rompono il culo per difenderlo?

  1. Sergio García Fernández

    Ho avuto l'asma dopo un anno e mezzo di svapo e non ho avuto sintomi prima, nemmeno 5 anni fa quando fumavo sigarette (ho fermato la sigaretta quando ho iniziato il vap)

    Ora ho anche fermato il vap, ma ho ancora l'asma e le mie allergie sono più gravi di prima.
    La cosa migliore per la tua salute è prendere i testicoli o le ovaie in mano e fermare la dipendenza da nicotina con la spremitura. Il resto sta vendendo il nostro corpo al best seller.

Laisser une réponse