Top banner
Top banner
Top banner
STUDIO: la sigaretta elettronica potrebbe causare alcune malattie polmonari.
STUDIO: la sigaretta elettronica potrebbe causare alcune malattie polmonari.

STUDIO: la sigaretta elettronica potrebbe causare alcune malattie polmonari.

Negli Stati Uniti, i ricercatori dell'Università del North Carolina hanno studiato gli effetti della sigaretta elettronica sui nostri polmoni. Secondo i risultati, questo innescherebbe una risposta immunitaria troppo importante che potrebbe portare a certe malattie respiratorie.


IL VAPOTAGE POTREBBE CONTRIBUIRE ALLO SVILUPPO DELLE MALATTIE POLMONARI


In uno studio pubblicato suAmerican Journal of Respiratory and Critical Care. I ricercatori dell'Università del North Carolina negli Stati Uniti hanno voluto esplorare i potenziali effetti dannosi delle sigarette elettroniche, in particolare sul tratto respiratorio.

Gli scienziati hanno analizzato e confrontato campioni di escreato (secrezione broncopolmonare) da utenti di sigarette 15, fumatori di sigarette 14 e non fumatori 15. Hanno scoperto che gli utenti di sigarette elettroniche mostravano aumenti significativi delle proteine ​​che avevano un ruolo nell'eliminazione dei patogeni. Anche se questa sembra una buona cosa sulla carta, una sovrapproduzione incontrollata di queste proteine ​​può contribuire allo sviluppo di malattie infiammatorie polmonari, come la BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) o la fibrosi cistica.

Rimane importante sottolineare che gli utenti di 15 5 di sigarette elettroniche occasionalmente hanno dichiarato di fumare sigarette e 12 si è identificato come se avessero fumato sigarette in passato.

In conclusione, i ricercatori affermano: " I nostri risultati indicano che l'uso della sigaretta elettronica altera il profilo delle proteine ​​di difesa innate nelle secrezioni delle vie aeree, inducendo cambiamenti simili e unici rispetto al fumo. Questi dati mettono in discussione il concetto che le e-sigarette sono un'alternativa più sana alle sigarette«.

Fonte : Topsanté / Atsjournals.org/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.

3 Commenti

  1. Jacques Le Houezec

    Ho ancora perso una buona opportunità per stare zitto. Non sai nulla dello svapo, e soprattutto non hai cultura scientifica, e quello che è più di una pubblicazione di Top health mostra il tuo grado di incompetenza! Le braccia cadono su di me. Sei pietoso!

  2. Isa33

    In Belgio, un amico con stadio 4 COPD è autorizzato a svapare in terapia intensiva. Sono stato personalmente asmatico sin dalla nascita e sento i benefici dello svapo sulla mia salute ogni giorno dagli anni 4. Quindi fai qualche allenamento prima di rivelare conclusioni così infondate ....

Laisser une réponse