FRANCIA: morte di Pr Michel Reynaud, psichiatra e fondatore della dipendenza francese

FRANCIA: morte di Pr Michel Reynaud, psichiatra e fondatore della dipendenza francese

Oggi è con tristezza che ti informiamo della morte di Professor Michel Reynaud all'età di 70 anni. Psichiatra clinico, ma soprattutto fondatore della dipendenza francese, Michel Reynaud ha sostenuto più volte l'uso dello svapo come parte della cessazione del fumo.


Prof. Michel Reynaud, Psichiatra e tossicodipendente

MICHEL REYNAUD, SCOMPARSA DI UN ADDICTOLOGISTA FRANCESE RICONOSCIUTO!


Prima di tutto, è con una certa emozione che le redazioni di Vapoteurs.net e Vapelier.com inviare le loro condoglianze alla famiglia, ai parenti e agli amici di Professor Michel Reynaud.

Nei giorni scorsi, il mondo della dipendenza dalla Francia è stato sotto shock dopo la scomparsa di Pr Michel Reynaud all'età di 70 anni. Psichiatra e tossicodipendente, presidente del Actions Addictions Fund ma anche designer del sito Addictaide.fr, Michel Reynaud è stato riconosciuto come uno dei pilastri e fondatore della dipendenza francese. Attraverso il suo lavoro, le sue riflessioni e il suo impegno immancabile, ha veramente creato la disciplina in Francia e l'ha sempre portata con convinzione e determinazione.

Negli ultimi anni, ha spesso difeso l'uso di prodotti di svapo nel contesto della cessazione del fumo. Già nel 2013, ha dichiarato: " la sigaretta elettronica consente alle persone di affrontare facilmente la cessazione del fumo o il consumo ridotto "L'aggiunta di" riduce gli effetti del fumo di tabacco, che è particolarmente dannoso per i bronchi e i polmoni « .

Tutti coloro che vogliono rendergli un ultimo omaggio possono farlo al cimitero di Père Lachaise giovedì 2 luglio 2020.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore capo di Vapoteurs.net, il sito di riferimento sulle notizie dello svapo. Impegnata nel mondo dello svapo da 2014, lavoro tutti i giorni in modo che tutti i giornalisti e i fumatori siano informati.