STATI UNITI: In difficoltà, l'American Cancer Society taglierà 1000 posti di lavoro dopo il Covid-19.

STATI UNITI: In difficoltà, l'American Cancer Society taglierà 1000 posti di lavoro dopo il Covid-19.

Negli Stati Uniti, la pandemia di Covid-19 (Coronavirus) sta danneggiando l'occupazione. Prova di ciò, l'American Cancer Society chi ha criticato a lungo lo svapo prima di ritirarsi dovrebbe presto tagliare 1000 posti di lavoro.


UN LAYOUT DI 1000 PERSONE PER RIDURRE IL BILANCIO GLOBALE


L'American Cancer Society, suoè il più grande sostenitore non governativo della ricerca sul cancro negli Stati Uniti. Per quanto riguarda lo svapo, nel 2016, esso ha accusato la sigaretta elettronica degradare la qualità dell'aria e potenzialmente causare il cancro prima di cambiare la melodia. Nel 2018, il Consiglio di amministrazione dell'American Cancer Society posizionato timidamente a favore dello svapo per combattere il fumo.

Oggi, l'ACS deve affrontare gravi difficoltà finanziarie a seguito della nuova pandemia di coronavirus ancora in corso. Di conseguenza, quest'ultimo ha annunciato il licenziamento di 1000 dipendenti lo scorso giovedì al fine di ridurre il budget complessivo.

«La pandemia ha drasticamente ridotto i nostri ricavi di raccolta fondi e ci ha costretto a realizzare risparmi significativi. L'American Cancer Society sta tagliando il budget complessivo di circa il 30%, con tagli ai costi del personale. Sfortunatamente, questo ha incluso i licenziamenti di circa 1 dipendenti a livello nazionale ", Afferma il comunicato stampa.

Secondo un rapporto finanziario annuale per il 2018, l'American Cancer Society ha raccolto $ 728 milioni in contributi pubblici, il 24% dei quali proveniva da eventi Relay For Life. Quest'anno, ACS prevede un disavanzo minimo di $ 200 milioni. Sempre nel 2018, CHA ha investito $ 147 milioni nella ricerca sul cancro e $ 269 milioni nel supporto dei pazienti fornendo allo stesso tempo risorse come l'educazione sulla prevenzione, il trattamento e la diagnosi precoce del cancro. Cancro.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.