Top banner
Top banner
CANADA: i leader del partito federale non sono pronti ad andare in guerra contro lo svapo!

CANADA: i leader del partito federale non sono pronti ad andare in guerra contro lo svapo!

Probabilmente è solo un ritardo concesso allo svapo in Canada. Sulla scia della decisione dell'amministrazione americana di dichiarare guerra ai liquidi elettronici aromatizzati, i leader del partito federale hanno tutti affermato che sarebbe troppo presto per fare lo stesso in Canada.


Justin Trudeau - Primo Ministro Canada

UN LAVORO PER DETERMINARE "IL MODO GIUSTO PER SEGUIRE"


«Health Canada ha consultato questo problema per diversi mesi lavorando con esperti e ricercatori per determinare la strada giusta da seguire."Ha detto il primo ministro Trudeau, Giovedì, durante la sua visita a Vancouver.

Andrew ScheerDa parte sua, ricordava che i conservatori facevano pressioni sulla Camera dei Comuni per rendere i prodotti del tabacco meno attraenti per i giovani.

«Esamineremo le nuove regole e avremo qualcosa [da dire] ufficialmente nei prossimi giorniHa detto a margine di una conferenza stampa a Toronto.

Il nuovo democratico Jagmeet Singh ha anche giocato con cautela quando è stato invitato a reagire alla decisione dell'amministrazione Trump. " La scienza non è chiara al riguardo in questo momento. Ci sono alcune preoccupazioni [ma] penso che dobbiamo essere cauti e assicurarci di analizzare qualsiasi informazione che possiamo avere al riguardo Ha discusso.

Fonte : Tvanouvelles.ca/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse