Top banner
Top banner
Top banner
INDIA: Bombay High Court impedisce allo stato di attaccare la sigaretta elettronica!

INDIA: Bombay High Court impedisce allo stato di attaccare la sigaretta elettronica!

Qualche giorno fa, in un appello agli utenti di sigarette elettroniche, l'Alta corte di Mumbai in India ha ordinato alle autorità statali di non adottare misure coercitive contro la vendita di prodotti per lo svapo.


"LA SIGARETTA ELETTRONICA NON È UNA DROGA, SOSTITUISCE LA SIGARETTA! "


L'ordine dell'Alta Corte di Bombay da parte dei giudici Ranjit Altro et Bharati Dangre fa seguito a una sospensione a marzo dell'Alta corte di Delhi relativa al divieto di sigarette elettroniche che il direttore generale dei servizi sanitari (DGHS) ha tentato di imporre.

En effet, Godfrey Philips India Ltd, un produttore di tabacco in India ha fatto appello all'Alta Corte per opporsi a un avviso 6 di luglio emesso dal Greater Mumbai (ispettore dei farmaci) della FDA, a seguito di un'ispezione delle scorte. Ha affermato che lo stock ispezionato aveva sigarette elettroniche ed era quindi coperto dall'Alta corte dell'Ordine di Delhi datato 18 marzo 2019.

Amit Desai, da parte sua ha dichiarato che la sigaretta elettronica non era una droga. " Un medicinale è usato per ridurre o prevenire una malattia. La sigaretta elettronica sostituisce la sigaretta. Pertanto, la legge sulla droga non può essere applicata". Secondo lui, lo stock sequestrato dalle agenzie statali deve essere chiaramente restituito.

Il procuratore Aruna Pai chiesto di comparire fino a martedì. Il tribunale ha ordinato alla FDA " non proseguire il procedimento avviando il procedimento previsto a suo parere«.

Si ricorda che a febbraio la DGHS di Delhi ha vietato la vendita, la fabbricazione, la distribuzione, il commercio, l'importazione e la pubblicità di sigarette elettroniche. L'Alta Corte di Delhi lo aveva dichiarato a prima vista tali prodotti non rientravano nella definizione di "farmaco" ai sensi dell'articolo 3 (b) della Legge sui farmaci e sui cosmetici di 1940. «

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse