CANADA: La Corte Superiore del Quebec invalida alcuni articoli di legge sullo svapo!

CANADA: La Corte Superiore del Quebec invalida alcuni articoli di legge sullo svapo!

Piccola sorpresa in Canada prima di iniziare questo primo fine settimana di maggio! Se la Corte Suprema ha appena confermato il diritto del governo del Quebec di legiferare sullo svapo, dichiara anche inoperanti alcune sezioni della legge che vietano la dimostrazione di prodotti vaping all'interno di negozi e cliniche specializzate.


INVALIDAZIONE DI DIVERSI ARTICOLI DI DIRITTO RELATIVI ALLA VAPE!


Nella sua decisione, che è stata appena resa pubblica, la Corte Suprema dichiara anche inoperative altre sezioni della legge che vietano la pubblicità di vaping destinate ai fumatori che vogliono smettere.

Questi sono iAssociazione Québec di vapoteries eAssociazione canadese Vape chi ha contestato le nuove disposizioni della legge sul controllo del tabacco come violazione dei diritti fondamentali, compresa la libertà di espressione.

L'associazione del Quebec aveva sostenuto che il governo del Quebec aveva superato i suoi poteri e usurpato quelli del governo federale. Ma il giudice Daniel Dumais, della Corte Superiore, ha piuttosto confermato la giurisdizione del Quebec in questa materia. " Nel complesso, la legge è considerata costituzionale. Il Quebec ha la giurisdizione per legiferare come ha fatto. Il Parlamento del Quebec ha giurisdizione e potrebbe validamente adottare le leggi contestate Lui scrive.

Tuttavia, il giudice ha abbattuto due sezioni della legge che vietano la dimostrazione e l'uso di prodotti di vaping all'interno di negozi di svapatori e cliniche per smettere di fumare. È l'associazione canadese chi sosteneva che queste sezioni della legge violassero i diritti fondamentali, come il diritto all'integrità e alla sicurezza, così come la libertà di espressione.

Quindi il giudice ha abbattuto alcune sezioni della legge che impediscono ai fumatori di smettere di fumare. Lui lo sottolinea le disposizioni contestate sulla pubblicità tengono conto del benessere dei non fumatori, ma sembrano abbandonare un ampio segmento della popolazione, cioè i fumatori regolari Chi potrebbe voler smettere.

« Il problema con le attuali restrizioni è che il pubblico, specialmente i fumatori, non fa distinzioni tra fumare e svapare. Dobbiamo permettere di pubblicare la differenza. Piuttosto che stare zitti, a volte è necessario educare e far sapere che lo svapo esiste soprattutto per i fumatori Il giudice ha scritto nella sua decisione.

Il giudice si chiedeva se fosse necessario riscrivere le disposizioni che dichiarò inefficaci, ma preferì astenersi " tanto più che sembrano esserci alternative che farebbero disposizioni costituzionali, alla luce di ciò che viene fatto altrove (in altre province canadesi per esempio) '.

Se gli attori Vape in Canada può ora accogliere, è importante notare che la Corte Superiore ha tuttavia sospeso per sei mesi l'effetto delle sue dichiarazioni di nullità di articoli di legge per consentire alle autorità di riscrivi queste disposizioni per renderle valide.

Fonte : Lapresse.ca/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).