Top banner
SALUTE: la sigaretta elettronica “indiscutibilmente dannosa”? I sostenitori dello svapo rispondono!

SALUTE: la sigaretta elettronica “indiscutibilmente dannosa”? I sostenitori dello svapo rispondono!

Ieri la notizia ha fatto un vero e proprio "buzz" sul web ... Secondo un dispaccio pubblicato da AFP (Agence France Presse) sigaretta elettronica sarebbe "indiscutibilmente dannoso". Se la maggior parte dei media condivideva le informazioni, si trovava rapidamente nel cuore del ciclone. Associazioni e molti sostenitori dello svapo oggi denunciano un " spedizione irresponsabile "Contenenti" dichiarazioni false "E" falsi riferimenti".


UNA “SPEDIZIONE IRRESPONSABILE”, DI “FALSE DICHIARAZIONI”… L'AIUTO METTE I PIEDI NELL'APPARTAMENTO!


Pur sottolineando che non ci sono prove sufficienti dell'efficacia delle sigarette elettroniche per smettere di fumare, il rapporto dell'OMS presentato dal dispaccio dell'AFP ha chiarito ieri " Sebbene il livello di rischio associato a ENDS (Electronic Nicotine Delivery System) non sia stato misurato in modo definitivo, ENDS è innegabilmente dannoso e pertanto deve essere regolato. ".

secondo AIDUCE (Associazione indipendente degli utenti di sigarette elettroniche), non ci sono o più giornalisti a " la redazione di AFP o nelle testate di stampa e tv". L'associazione parla di " La spedizione irresponsabile è ripresa senza il minimo replay", A" rapporto sui finanziamenti privati ​​(Bloomberg Philanthropies) presentato dall'OMS contenente false affermazioni E un " falso riferimento alle decisioni dei membri della Convenzione quadro dell'OMS".

AIDUCE afferma anche di averlo fatto inviato una mail au Mediatore nazionale per l'informazione di France Télévisions denunciare un rapporto sull'argomento che è stato trasmesso ieri su 12h.

L'oggetto di seguito presenta diverse false dichiarazioni senza alcuna verifica o proporzionalità nel trattamento delle informazioni:
• non è l'OMS a dichiarare una nocività ma l'opinione di un rapporto, senza il minimo elemento di prova (secondo i termini stessi del rapporto)
• tutti i liquidi venduti in Europa presentano un report sul loro contenuto e sulle emissioni (quindi “cosa c'è dentro”) cper liquidi ancora più lunghi secondo gli standard AFNOR
• non c'è CO / CO2 o catrame nel vapore, questo è l'obiettivo
• sembri manipolare le dichiarazioni di Loïc Josserand che parla visibilmente di un sistema di tabagismo riscaldato (mostrato nell'immagine) ed è falsamente presentato come se parlasse di svapo
• le teorie dell'ipotetico passaggio dallo svapo al tabacco non sono mai state fondate e si sono rivelate false anche nelle pubblicazioni di Salute pubblica Francia e di OFDT - Osservatorio francese per le droghe e le tossicodipendenze (E Public Health Inghilterra) nonché nella popolazione nei dati del CDC)
• l'efficacia di #Vape per smettere di fumare è riconosciuto da anni dalle autorità sanitarie e dimostrato da studi clinici.
Mezza dozzina #FakeNews in un argomento, France 2 tocca il record!

Si prega di pubblicare un correttivo e scuse nelle vostre future edizioni, tali dichiarazioni irresponsabili hanno conseguenze molto reali sulla salute, come confermato dalle recenti pubblicazioni delle autorità sanitarie.


"AUMENTO DELLA FIDUCIA DEI FUMATORI PER LA SIGARETTA ELETTRONICA"


Le Professor Bertrand Dautzenberg, pneumologo e presidente di Parigi senza tabacco ha inoltre commentato le informazioni diffuse dai media e il rapporto stesso. Secondo lui " Le Rapporto dell'OMS sul tabacco è la prima pagina sigaretta elettronica mentre solo le pagine 4 su 160 sono dedicate allo svapo. L'OMS raccomanda un regolamento già applicato in Francia e afferma che non sappiamo quanto sia meno dannoso.".

Ma il professor Dautzenberg va oltre precisando che " Il rapporto sulla sigaretta elettronica dell'OMS non è solo negativo quando lo leggi. La sigaretta elettronica è meno dannosa del tabacco e aiuta a smettere di fumare (il rovescio della medaglia sarebbe la mancanza di studi sull'argomento). ". Anche, Il rapporto dell'OMS separa a priori molto chiaramente il tabacco riscaldato dalle sigarette elettroniche , che non era l'ultima posizione assunta da una società europea "accademica", come l'ERS.

Infine, Bertrand Dautzenberg è preoccupato per le ripercussioni di questa informazione "errata" nei media " La copertura approssimativa da parte dei media dell'ultimo rapporto dell'OMS che denuncia la nocività sigaretta elettronica aggraverà la sfiducia dei fumatori verso lo svapo".


"PRESENTARE UN RECLAMO PER FAKENEWS" CONTRO I MEDIA?


Alcuni giocatori di svapo vanno anche oltre chiedendo di attaccare i media che hanno diffuso le informazioni proposte da AFP. Questo è il caso di Jacques Le Houezec chi sul social network Facebook cerca di radunare le organizzazioni che difendono lo svapo: " AIDUCE, FIVAPE, SIIV, produttori di liquidi, distributori, tocca a voi. Presentare un reclamo per falsi rinnovi e mancata assistenza a persone in pericolo!".

Fonte : Twitter / Facebook

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.