POLICY: E-Cigarette, patch ... Questo governo che smette di fumare!

POLICY: E-Cigarette, patch ... Questo governo che smette di fumare!

Difficile capire come il governo francese non possa portare avanti la e-sigaretta nella prevenzione contro il fumo. Se il ministro della salute, Agnès Buzyn non sembra voler ricevere associazioni di vaping, il governo Macron sembra determinato a smettere di fumare sia con la sigaretta elettronica che con le patch.


PATCH SUPPORT MA NON E-SIGARETTA?


L'informazione è andata in giro per i media, Benjamin Griveaux, il portavoce del governo ha smesso di fumare usando le patch. Con i nostri colleghi di Paris Match lui afferma "Questa volta, sono stato riparato, rende le sigarette 1150 meno.'.

E questo non è l'unico perché poche settimane fa, il ministro dei Trasporti, Elisabeth Borne, stava svapando nell'assemblea nazionale! Vale a dire, usa anche la sua sigaretta elettronica nel Consiglio dei ministri. Tuttavia, se Benjamin Griveaux ha ricevuto il sostegno del Ministro della Salute, questo non sembra essere il caso di Elisabeth Borne che ha osato smettere di fumare con un prodotto che non è apprezzato dal governo Macron.

E-sigarette, cerotti, potrebbe essere il momento che Agnes Buzyn si getti nel grande bagno e si propone di mettere queste due alternative al fumo su un piano di parità. Nel frattempo, il Ministro della Sanità rifiuta ancora di prendere in considerazione i richiami delle associazioni di vaping.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.

Laisser une réponse