POLITICA: Agnès Buzyn mostra la sua ignoranza sul CBD e sui suoi file.

POLITICA: Agnès Buzyn mostra la sua ignoranza sul CBD e sui suoi file.

Con l'esplosione del mercato del CBD (cannabidiolo) e l'apertura di numerosi coffee shop in Francia, il Ministro di Solidarietà e Salute Agnès Buzyn volevo mostrare una certa fermezza. Eppure, di fronte alle telecamere dello spettacolo Quotidiano TMC, il ministro ha mostrato soprattutto la sua ignoranza sul disco ... Una situazione preoccupante ma anche angosciante che mostra la serietà delle politiche francesi.


CBD NON È UN ROBURTO? AGNES BUZYN PERDUTA NEI SUOI ​​FILE!


Nelle scorse settimane il Ministro delle Solidarietà e della Salute, Agnès Buzyn è inflessibile di fronte al CBD (cannabidiolo) e di fronte alle aperture di diversi caffetteria In Francia. Eppure davanti alle telecamere dello spettacolo « Quotidiano »Trasmissione sul canale TMC lei ha detto che voleva " forse cambia un po '[la sua] risposta '.

Il disagio reale vive per il ministro della salute che mostra quanto lei non conosca i suoi dischi ". Il mio obiettivo non è quello di chiudere i negozi, il mio obiettivo è che questi negozi non vendono prodotti narcotici Lei dice. Unica preoccupazione: come spiega il giornalista Valentino Oberti" Il CBD non è un narcotico '.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.