Top banner
DOSSIER: Tutto sulla relazione tra CBD e sigaretta elettronica.

DOSSIER: Tutto sulla relazione tra CBD e sigaretta elettronica.

Da mesi ormai un componente è stato invitato nel mercato delle sigarette elettroniche: CBD o Cannabidiolo. Spesso criticato dai media, questo prodotto, che si trova nella cannabis, è un vero successo nei negozi di svapo. Cos'è il CBD ? Dovremmo temere o apprezzare questo componente ? Come si usa ? Così tante domande che affronteremo in questo file in modo da diventare imbattibile in materia!


CHE COS'È IL CANNABIDIOLO O "CBD"?


Le cannabidiolo (CBD) è un cannabinoide presente nella cannabis. È il secondo cannabinoide più studiato dopo il THC. Più precisamente, il cannabidiolo fa parte dei fitocannabinoidi il che significa che la sostanza è naturalmente presente nella pianta.  

Sebbene abbia dimostrato effetti sedativi negli animali, altre ricerche mostrano anche che il CBD aumenta la vigilanza. Può ridurre la velocità di eliminazione del THC nel corpo interferendo con il suo metabolismo nel fegato. Il cannabidiolo è un prodotto molto lipofilo e si trova nel latte materno. Avrebbe anche un effetto sui recettori della nicotina e avrebbe un ruolo nell'arresto e nello svezzamento dal tabacco.

Medicamente, è usato per trattare convulsioni, infiammazioni, ansia e nausea, oltre che per inibire la crescita delle cellule tumorali. Recenti studi hanno dimostrato che sarebbe efficace nel trattamento della schizofrenia, che potrebbe anche alleviare i sintomi della distonia. La ricerca è in corso come trattamento per l'epilessia.


LA STORIA DEL CANNABIDIOLO O "CBD" 


Il cannabidiolo (CBD), uno dei principali cannabinoidi, fu isolato nel 1940 da Adams e dai suoi colleghi, ma la sua struttura e stereochimica furono determinate nel 1963 da Mechoulam e Shvo. Il CBD esercita una pletora di effetti farmacologici, mediati da molteplici meccanismi. È stato clinicamente valutato nel trattamento di ansia, psicosi e disturbi del movimento (epilessia ...) e per alleviare il dolore neuropatico in pazienti con sclerosi multipla.

Da oltre 10 anni, il cannabidiolo è parte integrante della ricerca medica sulla cannabis.


QUADRO GIURIDICO E SITUAZIONE DEL CANNABIDIOLO NELLA SOCIETA '


In pochi mesi, il quadro giuridico è cambiato per il cannabidiolo (o CBD). Infatti, una recente sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea ha sottolineato i meriti della commercializzazione della molecola, che non può essere considerata un narcotico e che no " nessun effetto psicotropo o effetto dannoso sulla salute umana '.

In Francia, i prodotti contenenti CBD possono quindi essere commercializzati e utilizzati, ma a determinate condizioni ... Devono innanzitutto provenire da varietà di piante di cannabis con un contenuto di THC molto basso (inferiore allo 0,2%) e incluse in un elenco restrittivo stabilito dalle autorità sanitarie, il THC non compare più nel prodotto finito. Inoltre, i cannabidioli estratti devono provenire da parti molto specifiche della pianta, ovvero i semi e le fibre.

Nota che in Svizzera, la cannabis CBD può essere venduta legalmente purché contenga meno dell'1% di THC. 


CANNABIDIOLO (CBD) E SIGARETTA ELETTRONICA


Veniamo alla parte che probabilmente ti interessa di più! Perché offrire e-liquid al cannabidiolo? Come accennato appena sopra, contrariamente a quanto alcune persone potrebbero pensare che il CBD non sia veramente nuovo! Già offerto sotto forma di medicinale, olio o pianta (in vendita legale in Svizzera per esempio) mi è sembrato interessante abbinarlo alla sigaretta elettronica.

Infatti, a differenza del THC, il cannabidiolo non è una sostanza psicoattiva. Usandolo, non avrai un effetto "alto" o allucinazioni o sudorazioni fredde. Infine, cannibidiolo è per la cannabis che cosa è la nicotina per il tabacco. Usando la sigaretta elettronica, usi solo nicotina senza gli effetti indesiderati della combustione del tabacco e per il CBD il principio è lo stesso, cioè mantieni solo gli effetti "benefici".

In concreto, l'uso del CBD in una sigaretta elettronica può avere diversi interessi

  • Cercando di ridurre o smettere di usare la cannabis
  • Un trattamento antistress, relax e distensione
  • Per piacere per una pratica ricreativa.

Tieni presente che le e-sigarette sono uno strumento di riduzione del rischio che funziona per i fumatori, ma può funzionare ugualmente bene per gli utenti di cannabis e le persone con patologie mediche.


CANNABIDIOLO: QUALI EFFETTI? CHE INTERESSE?


Come abbiamo appena detto, se stai cercando emozioni forti, chiaramente non è il CBD che sarà in grado di dartele. 

Per comprendere il principio, dobbiamo sapere che il nostro corpo e il nostro cervello sono dotati di un'intera serie di recettori che reagiscono ai cannabinoidi (con un'affinità molto bassa per i recettori CB1 e CB2). In realtà, questi recettori, già presenti nei nostri corpi, formano ciò che chiamiamo in gergo scientifico "il sistema endocannabinoide". Mentre è importante sottolineare questo primo punto è che i cannabinoidi agiscono sulle aree che sono già biologicamente in grado di ricevere stimoli di questo tipo a differenza di altre sostanze che interagiscono con funzioni biologiche bit.

Concretamente, il consumo di Cannabidiolo (CBD) può portare diversi effetti :  

  • Un aumento del livello di anandamide, una delle principali molecole nella sensazione di benessere dopo lo sport. È noto anche che il consumo di cioccolato fondente causa la creazione di anandamide.
  • Ha anche un effetto antipsicotico (da qui il suo interesse nel trattamento della schizofrenia e dell'epilessia).
  • Un effetto ansiolitico per combattere lo stress, l'ansia o alcune forme di depressione. 
  • Agisce anche come un leggero analgesico e può aiutare con il dolore.
  • Il consumo di CBD potrebbe alleviare nausea, emicranie o infiammazioni
  • Aiuta a dormire (non si addormenta ma aiuta a combattere l'insonnia)

Resta importante specificare che mentre il CBD ha molte applicazioni terapeutiche, alcune sono oggetto di ricerca. Attualmente, la ricerca è ancora in corso sull'uso del CBD contro il cancro o sulla sindrome di Dravet e sull'epilessia. Vale la pena notare che il file'L'Australia, ad esempio, ha iniziato a riconoscerne l'uso per il trattamento dell'epilessia.


COME E IN CHE DOSAGGIO VIENE USATO IL CANNABIDIOLO (CBD)?


Prima di tutto, il principio di base, se vuoi svapare il cannabidiolo, avrai ovviamente bisogno di una sigaretta elettronica e di un e-liquid CBD. È importante sapere che la maggior parte degli e-liquid al CBD sono costituiti da cristalli e non dall'olio di CBD che è ancora destinato all'uso orale. In generale, dovrai porre domande e istruirti prima di acquistare un prodotto che potrebbe non essere di qualità o destinato all'inalazione tramite spray. 

Per quanto riguarda i dosaggi, proprio come per la nicotina non esiste una ricetta miracolosa, dipenderà dal tipo di materiale utilizzato e dalle vostre motivazioni. Chiaramente, non userete lo stesso dosaggio con attrezzature potenti e una resistenza sub-ohm come con un piccolo kit per principianti. La cosa importante da sapere è che starà a te adattare il tuo consumo e soprattutto il tuo dosaggio in base alle tue motivazioni.

Il cannabidiolo (CBD) non ha le stesse proprietà della nicotina, non verrà utilizzato allo stesso modo. Gli effetti di questa molecola richiedono un po 'di tempo per funzionare e non sarà necessario svapare il CBD solo per provarlo una volta. 

Nel complesso, il consumo di CBD con una sigaretta elettronica verrà effettuato in piccole sessioni o sarà distribuito durante l'intera giornata. Coloro che desiderano ridurre l'uso di cannabis faranno piccole sessioni di svapo di circa 20-30 minuti, mentre coloro che cercano relax consumeranno CBD per tutto il giorno. 

Per quanto riguarda il dosaggio, ce ne sono diversi e non è necessariamente facile orientarsi per un neofita del settore:

  • Gli bassi dosaggi (<150 mg per flaconcino da 10 ml o 15 mg / ml) sono adatti a tutti i tipi di utilizzo e gli effetti rimangono abbastanza lievi. 
  • Gli dosaggi medi (tra 150 e 300 mg per flaconcino di 10 ml) hanno effetti più marcati. Si consiglia di andare lì gradualmente e passo dopo passo. Restiamo al suo ritmo per circa quindici minuti, poi facciamo una pausa. È meglio fermarsi un po 'prima di raggiungere l'effetto desiderato.
  • Gli alte dosi (tra 300 e 500 mg per flaconcino di 10 ml) sembra essere un uso ricreativo. Non è utile per vapotarli lungo la lunghezza.
  • Gli dosaggi molto alti (da 500 mg per flaconcino da 10 ml) sono destinati solo alla diluizione! Se li consumi senza diluirli, i tuoi recettori principali si satureranno rapidamente.

Ci sono anche booster CBD dosati tra 500 mg e 1000 mg che devono essere diluiti. Questo può essere di sicuro interesse per coloro che desiderano preparare i loro e-liquidi al CBD a casa. 


CANNABIDIOLO (CBD): PREZZI E LUOGHI DI VENDITA 


Nel giro di pochi mesi, i liquidi per sigarette elettroniche al cannabidiolo (CBD) sono arrivati ​​nella maggior parte dei negozi di sigarette elettroniche. Sii consapevole, tuttavia, che alcuni professionisti si rifiutano di venderlo per scelta o per la cattiva immagine che può trasmettere. Il modo migliore per ottenerlo è su Internet, anche se ovviamente sarà necessario restare cauti e non cedere a offerte troppo allettanti. 

In effetti, i cannabidioli e-liquid (CBD) non sono lo stesso prezzo degli e-liquid della nicotina :

  • Contare euro 20 circa per un e-liquid di 10 ml contenente 100 mg di CBD (10 mg / ml)
    - Contare euro 45 circa per un e-liquid di 10 ml contenente 300 mg di CBD (30 mg / ml)
    - Contare euro 75 circa per un e-liquid di 10 ml contenente 500 mg di CBD (50 mg / ml)

Per i ripetitori

  • Contare euro 35 circa per un ripetitore 10ml contenente 300 mg di CBD 
    - Contare 5euro 5 circa per un ripetitore 10ml contenente 500 mg di CBD 
    - Contare 100 euro circa per un ripetitore 10ml contenente 1000 mg di CBD 

 


CANNABIDIOL (CBD): AVVISO AI PROFESSIONISTI!


Gli e-liquid CBD sono arrivati ​​molto rapidamente sul mercato dello svapo e sappiamo che molti professionisti offrono questi prodotti senza avere alcuna conoscenza in materia. Amici professionisti, non esitate a chiedere informazioni, schede tecniche e consigli prima di vendere e-liquid CBD ai vostri clienti. 

 

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.