Top banner
Top banner
Top banner
REGNO UNITO: Philip Morris vuole aprire centinaia di negozi dedicati a IQOS

REGNO UNITO: Philip Morris vuole aprire centinaia di negozi dedicati a IQOS

Nel Regno Unito, Philip Morris sembra determinato ad imporre il suo famoso sistema di tabacco riscaldato IQOS (Ho lasciato lo smoking originale). Per questo, la compagnia del tabacco prevede di aprire centinaia di negozi come parte di una campagna per vendere alternative alle sigarette.


L'obiettivo? OTTENERE UNA COPERTURA DI PRODOTTO REALE NEL REGNO UNITO


Philip Morris International inizialmente prevede di aprire quattro negozi IQOS vendere prodotti di tabacco e vape riscaldati a Bristol e due a Manchester per vendere le sue macchine da fumo riscaldate. L'espansione si baserà sui quattro negozi che già possiede a Londra e dove sta negoziando con i proprietari per aprire nuovi negozi.

La società ha lanciato IQOS in Gran Bretagna su 2016 quando ha parlato della prospettiva di periodo di eliminazione graduale Sigarette quando la vendita di alternative era abbastanza alta.

Le grandi aziende produttrici di tabacco hanno investito in "prodotti a rischio ridotto" in quanto l'industria registra un calo delle vendite di sigarette, in particolare nei paesi sviluppati, nel contesto di una maggiore consapevolezza dei rischi per la salute del tabacco e regolamentazione più severa. Tuttavia, l'impegno di Philip Morris verso un mondo "senza fumo", con apparecchi che riscaldano piuttosto che bruciare tabacco, è stato accolto con scetticismo dai critici dell'industria.

IQOS è venduto nel paese 47 e già conta per 10 miliardi nel mercato del prodotto a rischio ridotto 18 miliardi, secondo Peter Nixon, il boss di Philip Morris in Gran Bretagna. Le vendite hanno superato le unità 100 000 nel Regno Unito, ha affermato, ma la società si aspetta che aumentino con la consapevolezza.

Il signor Nixon ha detto che Bristol e Manchester sono state scelte come le prossime città per i suoi negozi perché avevano rispettivamente il più basso e il più alto tasso di fumo di tutte le principali città del Regno Unito. Ha detto che per " ottenere copertura nel Regno Unito ", La società puntava ai punti vendita" a centinaia Anche se non ha una cifra precisa, in quanto ciò sarebbe influenzato dal successo di convertire i fumatori in IQOS.

Philip Morris ha lottato per convincere i proprietari di case a fare affari con una compagnia di tabacco, ma Nixon ha detto che la dimostrazione della sua ricerca e sviluppo ha aiutato.

Uno studio di Frontier Economics, commissionato da Philip Morris nel Regno Unito, rivelato in 2017 "L'obiettivo del governo di ridurre il tasso di fumo al di sotto del 5% della popolazione adulta dell'Inghilterra doveva essere raggiunto da 2040, ma potrebbe essere raggiunto in 2029 » se il tasso di declino più veloce da quando 2012 è stato mantenuto.

Il Sig. Nixon ha dichiarato che indagini separate hanno mostrato che le persone 7 su 10 che hanno acquistato i sistemi IQOS avevano smesso di fumare, che a suo parere poteva essere paragonato a un 2 o 3 su 10 per lo svapo. Ha riconosciuto, tuttavia, che le persone avevano ragione ad essere scettici riguardo all'acquisto di prodotti del tabacco.

Deborah Arnott, Direttore esecutivo Azione su fumo e salute ha detto: " Consigliamo i fumatori che vogliono smettere di provare prima le sigarette elettroniche, poiché hanno dimostrato di aiutare i fumatori e sono probabilmente meno dannosi dei prodotti a base di tabacco riscaldati. »

Fonte : Ouestmedias.net/

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.

Laisser une réponse