SOCIETÀ: Vape e confinamento, nessuna difficoltà secondo un sondaggio Vap'you.

SOCIETÀ: Vape e confinamento, nessuna difficoltà secondo un sondaggio Vap'you.

Dopo due mesi di confino, il peggio è da temere per l'economia mondiale. Dal punto di vista dello svapo, è emersa la questione se i vapers non avrebbero avuto difficoltà di approvvigionamento e se i professionisti non si trovassero nell'insicurezza finanziaria. Un sondaggio "Vape, Covid e contenimento"Prodotto dai nostri colleghi di Vap'You 6 giorni tra il 16 maggio e il 22 maggio 2020 dà oggi il suo verdetto.


PACE DELLA MENTE PER I VAPORI DURANTE IL CONTENIMENTO!


Se il contenimento imposto a seguito della pandemia di Covid-19 (coronavirus) ha causato ansia e preoccupazione nella popolazione, i vapers sembrano non essere stati influenzati troppo nelle loro abitudini. Secondo un recente sondaggio "Vape, Covid e contenimento" effettuato dai nostri colleghi di Vap'You per 6 giorni tra il 16 e il 22 maggio 2020, l'87% dei vapers dichiara di non aver avuto o "poca" difficoltà nella pratica dello svapo durante il parto.

È importante notare in questo sondaggio che il 50% degli intervistati dichiara di aver prenotato prima del parto, quasi il 48% ammette di non aver cambiato le proprie abitudini durante il parto. Con la fine di questo periodo di confinamento, la preoccupazione per i vapers sembra poco presente perché il 63% degli intervistati dichiara con certezza che riprenderà le proprie abitudini di acquisto dei prodotti di svapo.

Per ulteriori informazioni su questo sondaggio, è possibile visualizzare i risultati completi. sul sito web Vap'you.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.