Top banner
Top banner
Top banner
STUDIO: negli Stati Uniti, i giovani comprano e-sigarette nei negozi di droga

STUDIO: negli Stati Uniti, i giovani comprano e-sigarette nei negozi di droga

Secondo uno studio presentato lunedì alla riunione scientifica annuale di l'American Academy of Health Behavior 2019, i giovani di età compresa tra 12 e 17 sarebbero 5,2 volte più propensi ad acquistare sigarette elettroniche nei negozi di droga che in qualsiasi altro luogo. Secondo i ricercatori, questo tipo di informazioni potrebbe aiutare a tenere la sigaretta elettronica fuori dalla portata dei giovani, anche se si tratta di una dura battaglia.


INFORMARE I GENITORI DELL'ORIGINE DELLE E-SIGARETTE ACQUISTATE DAI BAMBINI!


Uno studio sottolinea la significativa presenza di prodotti vaping nei negozi di droga degli Stati Uniti. Negli Stati Uniti e in Canada, un negozio di droga è una struttura commerciale che comprende una farmacia, la vendita di vari prodotti (tabacco, giornali, ...), questo tipo di stabilimento è aperto tutti i giorni e chiude solo quattro a sei ore al giorno.

Questo studio ha presentato lunedì alla riunione scientifica annuale di l'American Academy of Health Behavior 2019 specifica che i giovani di età compresa tra 12 e 17 sarebbero 5,2 volte più propensi ad acquistare sigarette elettroniche nei negozi di droga rispetto a qualsiasi altro luogo. Inoltre, i giovani erano 4,4 volte più propensi ad acquistare e-sigarette in un negozio di vaporizzatori e 3,3 volte più propensi ad acquistarli presso un chiosco del centro commerciale.

Ashley Merianos - Università di Cincinnati

« Dobbiamo informare i genitori e i membri della comunità della fonte delle sigarette elettroniche acquistate dai loro figli"detto Ashley Merianos, ricercatore presso l'Università di Cincinnati e autore dello studio, in un comunicato stampa. " Abbiamo bisogno di programmi di prevenzione del fumo per aggiungere informazioni sulle sigarette elettroniche »

Ashley Merianos ha analizzato i dati su quasi adolescenti 1 600 che hanno partecipato al sondaggio nazionale sul fumo e 2016 che ha riportato utilizzando e-sigarette in 30 giorni di partecipazione al sondaggio. Ha scoperto che più del 13% dei giovani di età compresa tra 12 e 17 ha riferito di usare la sigaretta elettronica ogni giorno.

Questo rapporto arriva alcuni mesi dopo il Food and Drug Administration ha annunciato un regolamento radicale che limita le vendite di sigarette elettroniche ad un'età minima. Questa iniziativa mirava a ridurre l'uso delle sigarette elettroniche tra i giovani.

In risposta alle pressioni della FDA, il gigante della sigaretta elettronica, Juul, smesso di vendere capsule aromatizzate nei negozi. Tuttavia, possono ancora essere acquistati online, dove, secondo Merianos, i giovani utenti sono 2,5 volte più propensi ad acquistare prodotti dallo svapo.

Ecco perché chiede alla FDA di limitare tutte le vendite di e-cigarette online e di dichiarare ai governi di aumentare l'età legale per acquistare prodotti di vaping negli anni 21. Tuttavia, Merianos sa che il combattimento non sarà facile. " Internet è molto difficile da regolamentare, in particolare per le vendite di sigarette elettroniche"Ha detto.

Fonte : Upi.com

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).

Laisser une réponse