Top banner
REGNO UNITO: La direttiva sul tabacco sarà inoltre trasposta in 20 maggio.

REGNO UNITO: La direttiva sul tabacco sarà inoltre trasposta in 20 maggio.

AGGIORNAMENTO (24 / 04 / 2016): aggiunta del testo completo relativo al recepimento della direttiva sul tabacco nel Regno Unito. (Voir ici)

Se per alcuni mesi ci fosse stata la tendenza a considerare il Regno Unito come un eldorado della sigaretta elettronica, sembra che non deroghi alla regola e recepirà anche la direttiva europea sul tabacco 20 May 2016.


REGNO UNITO: UNA DIRETTIVA TRANSPOSATA A MINIMA, MA TRASMESSA QUANDO ANCHE!


govCome annunciato dal governo, è previsto il recepimento della direttiva UE sui prodotti del tabacco nel La legge britannica di 20 potrebbe 2016. L'articolo 20 della DPT introduce quindi nuove regole per le sigarette elettroniche contenenti nicotina e per i contenitori di ricarica. È quindi il " Medicinali e prodotti sanitari Regolamentazione«  (MHRA) che è responsabile dell'attuazione della maggior parte delle disposizioni dell'articolo 20 e che è stata designata come autorità competente per il regime di notifica nel Regno Unito.

TPD introduce quindi nuove regole che garantiscono :

- Standard minimi per la sicurezza e la qualità di tutte le sigarette elettroniche e dei contenitori ricaricabili (noti come e-liquid), c
Queste informazioni saranno fornite ai consumatori in modo che possano fare scelte consapevoli.

- Un ambiente che protegge i bambini in modo che non utilizzino questi prodotti.

Da maggio 2016, il TPD introduce requisiti per i produttori di sigarette elettroniche e liquidi elettronici, che dovranno inviare informazioni sui loro prodotti all'MHRA attraverso un gateway comune: il portale di notifica europeo.

Le prime informazioni sull'EU-CEG sono state pubblicate dalla Commissione Europea :

- I dettaglianti non dovrebbero fornire informazioni a meno che non si qualifichino anche come produttori.

- Quando l'MHRA è convinto che una notifica del prodotto sia completa e conforme alla TPD, pubblicherà tutte le informazioni non riservate. I produttori potranno specificare quali informazioni considerano riservate quando inviano una notifica. Per saperne di più sul sistema di notifica e sulle informazioni che saranno necessarie, sarà messo a disposizione del pubblico un calendario online della Commissione europea.

- Il PDT non copre i prodotti autorizzati come farmaci che contengono nicotina (cerotti, gomme, ecc.)

Mettere un nuovo prodotto sul mercato :

- A partire dalu 20 maggio 2016i produttori che producono nuovi modelli di e-sigarette e nuovi liquidi elettronici dovranno presentare una notifica al MHRA 6 mesi prima di essere immesso sul mercato del Regno Unito.

- Sono previste disposizioni transitorie per il periodo dal 20 maggio al 19 novembre 2016. Per le aziende che intendono portare sul mercato nuovi prodotti durante questo periodo, la richiesta deve essere effettuata almeno un giorno prima del primo aggiornamento. in vendita.

- Il governo specifica che desidera implementare la TPD in modo pragmatico in modo che gli importatori non debbano presentare una notifica duplicata se il produttore o il re-brand ha già presentato una notifica.

- Un prodotto che è stato sostanzialmente modificato conterà come un nuovo prodotto e dovrà anche seguire questo processo. Ulteriori informazioni su ciò che è considerato un cambiamento sostanziale saranno rese disponibili al pubblico con il calendario della Commissione europea.

Per prodotti già sul mercato britannico :

- Produttori di e-cigarette e e-liquid che sono coperti da PDT e che erano già sul mercato 20 maggio 2016 avere fino a Novembre 20 2016 presentare una notifica al MHRA.

- I rivenditori hanno quindi tempo fino al 20 maggio 2017 per vendere il loro inventario di prodotti che non soddisfano i requisiti di etichettatura e composizione del prodotto TPD. I lotti di prodotti che non soddisfano questi requisiti possono essere venduti solo se sono stati prodotti in precedenza Novembre 20 2016.

- I problemi con sigarette elettroniche o liquidi elettronici devono essere segnalati al produttore. I consumatori possono anche contattare gli uffici di consulenza ai cittadini per segnalare eventuali problemi.

- Da 20 May 2016, i produttori dovrebbero informare l'MHRA se hanno motivo di ritenere che un prodotto soggetto a notifica non sia sicuro, di scarsa qualità o non conforme alle normative TPD. Saranno inoltre richiesti i dettagli del rischio per la salute e la sicurezza umana, nonché le azioni correttive intraprese.

Per le tasse :

- Produttori di Le sigarette elettroniche avranno delle tariffe per poter inviare una notifica al MHRA. Sarà inoltre prevista una quota annuale per il mese di aprile 2017 o prima qualora venga ritirata una notifica. il MHRA è stato consultato a livello di tali commissioni nel mese di gennaio 2016. Le risposte a questa consultazione e un annuncio del livello di queste tasse saranno fatte presto.

Definizione dei termini :

Le definizioni dei prodotti che sono soggetti ai nuovi regolamenti sono riportate di seguito.

- Una "Sigaretta elettronica", È un prodotto che può essere utilizzato per il consumo di vapore contenente nicotina attraverso un boccaglio o qualsiasi componente di questo prodotto, inclusa una cartuccia, un serbatoio e il dispositivo senza cartuccia o carro armato. Le sigarette elettroniche possono essere usa e getta o ricaricabili tramite un contenitore di ricarica e un serbatoio, o con cartucce ricaricabili monouso.

- I prodotti che richiedono una notifica sono limitati alla "sigaretta elettronica" e ai componenti venduti separatamente e specificamente contengono o possono contenere nicotina sotto forma di e-liquid. Pertanto prodotti come serbatoi e serbatoi monouso richiedono una notifica. Calcune attrezzature come punte a goccia, batterie e altri oggetti che possono essere considerati come un singolo componente non richiederà la notifica.

- "Riempimento del contenitoreSignifica un contenitore che contiene un liquido contenente nicotina, che può essere utilizzato per riempire una sigaretta elettronica.

- I prodotti che non soddisfano questa definizione (come le sigarette elettroniche usa e getta che non contengono nicotina) saranno fuori dalla portata della PDT e non dovranno soddisfare queste esigenze. Questi prodotti continueranno ad essere disciplinati dalle norme generali sulla sicurezza dei prodotti.

- «Un produttore"Si riferisce a un produttore; importatore e / o coloro che rinominano i prodotti coperti dalle definizioni di cui sopra.

Fonte : www.gov.uk

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore e corrispondente Svizzera. Vapoteuse da molti anni, mi occupo principalmente di notizie svizzere.