USA: dal gennaio 1er, la sigaretta elettronica è tassata in Delaware.
USA: dal gennaio 1er, la sigaretta elettronica è tassata in Delaware.

USA: dal gennaio 1er, la sigaretta elettronica è tassata in Delaware.

Negli Stati Uniti, il nuovo anno non porta solo cose buone! Infatti, dal 1er di gennaio 2018, gli atti di stato del Delaware devono fare come fumatori e pagare una tassa sugli e-liquidi.


UNA TASSA CHE POTREBBE ESSERE CATASTROFICA PER I NEGOZI DELAWARE


Dal 1er di gennaio 2018, non sono solo i fumatori a pagare le tasse ma anche i vapers. Come era stato votato dall'Assemblea Generale del Delaware, un'accisa di 5 centesimi per millilitro di e-liquid è ora imposto.

Ma il disastro è stato di fatto evitato! Anzi, all'inizio John Carney, il governatore del Delaware aveva proposto una tassa 30% sugli e-liquidi fruttati e molti proprietari di negozi di alcolici erano preoccupati per il futuro. Come promemoria, la Pennsylvania aveva adottato una misura simile in 2016 con una tassa 40% sugli e-liquidi che alla fine ha portato alla chiusura di circa 100 vape shops.

Alla fine, l'assemblea generale del Delaware fissò un'accisa di cinque centesimi per millilitro su e-liquid e il governatore di Carney firmò la proposta a luglio 2017.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).