VAP'NEWS: Le notizie sulla sigaretta elettronica di giovedì 10 ottobre 2019.

VAP'NEWS: Le notizie sulla sigaretta elettronica di giovedì 10 ottobre 2019.

Vap'News ti offre notizie flash sulla sigaretta elettronica per il giorno di giovedì 10 ottobre 2019. (Aggiorna le notizie su 10h39)


FRANCIA: PAESE VUOLE RILEVARE I PROBLEMI POLMONARI CONNESSI ALLA SIGARETTA ELETTRONICA


La Francia sta lanciando una piattaforma di segnalazione per la polmonite grave nel suo territorio. Negli Stati Uniti, questa patologia polmonare legata allo svapo ha già causato una dozzina di morti. (Vedi articolo)


FRANCIA: L'INDUSTRIA DEL TABACCO HA DAI MESI!


Ciò è dimostrato dalle quotazioni di borsa dei pesi massimi delle sigarette e delle multinazionali Philip Morris, Altria, Imperial Brands e British Tobacco. Tutti questi colossi di tabacco hanno visto scendere i rispettivi prezzi in proporzioni spesso più spettacolari: 32% in meno di valore per il prezzo Altria, 28% in meno per Philip Morris e persino -49% per Imperial Marchi e -41 % per il tabacco britannico. (Vedi articolo)


FRANCIA: PREPARATI AL MESE SENZA TABACCO!


J-24 per l'edizione 4eme del mese senza tabacco. Ci sono più di 11 milioni di fumatori in Francia. Secondo il Ministero della Salute più di 70 000 le persone perdono la vita ogni anno a causa del fumo di sigaretta. Il mese senza tabacco è quindi una sfida per la salute pubblica ma soprattutto una sfida per i fumatori stessi. (Vedi articolo)


USA: MELANIA TRUMP ACCUDA UNA NUOVA VOLTA LA VAPE!


"Dobbiamo continuare a incoraggiare adolescenti e giovani che sono diventati tossicodipendenti ad avere il coraggio di ammetterlo, di parlarne e di chiedere aiuto. Include anche la dipendenza associata alle sigarette elettroniche e allo svapo », ha detto. (Vedi articolo)

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore capo di Vapoteurs.net, il sito di riferimento sulle notizie dello svapo. Impegnata nel mondo dello svapo da 2014, lavoro tutti i giorni in modo che tutti i giornalisti e i fumatori siano informati.